Le altre / Mondo Inter / Top

Le invasioni di campo dei tempi moderni

Le invasioni di campo nel calcio e nello sport sono sempre esisitite, in Italia c’era cavallo pazzo anni fa, gli invasori solitari interrompono il match, eppure suscitano la simpatìa e le ovazioni del pubblico, c’è un invasore di campo dentro ognuno di noi. I motivi dell’invasore sono quasi sempre l’esibizionismo, molte volte sono vestiti come mamma li ha fatti, oppure invadono per una qualche attività pubblicitaria o per un’opera di sensibilizzazione verso una qualche tematica. Qualche birra di troppo, la volontà di abbracciare i propri idoli è il motivo forse più frequente, ma ci sono anche le invasioni solitarie per aggredire l’arbitro o un avversario.

invasore everton-manchester city

L'invasore di Everton-Manchester City

L’invasione avvenuta nell’ultimo turno di premier league in Inghilterra, patria di queste azioni interrompi partita, è di segno diverso. A Liverpool durante Everton-Manchester City un uomo non ha solo invaso il terreno di gioco, ma si è ammanettato ad un palo. Sulla maglietta la scritta contro la compagnìa aerea Ryan air recitava: “I più grandi rapinatori d’Europa, pagano poco e solo chi vogliono loro. Affamano i nostri figli.” Anni fa un giocatore del Liverpool esibì una maglietta in favore dei lavoratori in sciopero, tra i quali c’era suo padre, l’altra sera invece era un padre che protestava per sua figlia contro il regime delle raccomandazioni e la disoccupazione giovanile. Un invasore dei tempi moderni.

Tags: , ,