Chi siamo

header (1)

logo newContatti

francesco@calciointer.net

Il team di Calciointer-colori della notte

Founder Francesco Poli

Collaboratori Luciano “Lupo” Poli, Stella Rapetti

Responsabile commerciale/Public relations Irene Poli

Grafica e area tecnica Antonio Piemontese

Web marketing Stefano Avanzi

Grafica, Restyling, Reindicizzazione, Seo, ricostruzione sito 2018 Antonio Borrello e il team di Digital-Value

Calciointer.net, il sito dei colori della notte

Banner calciointer salvato

“Nascerà qui, al ristorante l’orologio, ritrovo di artisti e sarà sempre una squadra di grande talento. Questa notte splendida darà i colori al nostro stemma: il nero e l’azzurro sullo sfondo d’oro delle stelle. Si chiamerà Internazionale perché noi siamo fratelli del mondo”. 

Così scrissero i fondatori dell’Internazionale Milano, 44 soci dissidenti del Milan, in quel lontano marzo del 1908, dando il via a questa fantastica avventura e perciò questo è il sito dei colori della notte.

CalcioInter accende i colori della notte, CalcioInter è il sito della passione nerazzurra. Info e commenti sull’Inter, anche ironici e senza retorica.

Calciointer.net segue la squadra di Milano nata tra i colori di una notte splendida, vissuta con passione e un pizzico d’ironia, che insieme alla capacità del tifoso interista di avere un occhio critico verso le vicende nerazzurre, ne fanno qualcosa di speciale. Tifosi, ma obbiettivi. Critici, ma non distruttivi.

IMG_1223
La redazione allo stadio per Inter-Southampton del 2016

Tifare Inter è una questione di stile e non può essere mai un pretesto per dare sfogo a veleni e razzismo, pur senza scadere nemmeno nel Politically Correct. Il nostro interismo è indipendente, libero, dissacrante. Non abbiamo e non distribuiamo patenti di tifo, non elenchiamo compiti del tifoso, non consideriamo l’Inter come un surrogato della fede o uno strumento della politica, ma solo come la nostra vecchia Inter.

Solo Inter, senza nessuna idolatria acritica per calciatori, allenatori, presidenti, ma è anche vero che sono i singoli eccezionali a fare grande una squadra e perciò tre nomi fondamentali li vogliamo fare: Famiglia Moratti, Giacinto Facchetti e Peppino Prisco, loro più di tutti rappresentano l’interismo e sono nel nostro cuore.

Il Calcio

Il calcio è uno sport semplice e la materia più opinabile del mondo, perciò chiunque può farsi la sua idea e esprimerla, consapevoli che il vero esperto di calcio non sarà mai così stupido da considerare importante sapere di calcio. Su calciointer.net ci sono solo opinioni, senza verità in tasca e sfere di cristallo, unite però a tante informazioni, dati, news e approfondimenti sul mondo nerazzurro.

Passato, presente e futuro

Su Calciointer trovate veramente tutto quello che può cercare un tifoso dell’Inter e riguardare l’Inter, dall’analisi tattica e le pagelle di tutte le partite approfondendo i problemi, le tematiche nerazzurre, le strategie e le news di calciomercato, le conferenze stampa da Appiano e le parole dalla sede, come le cronache ambientali dallo stadio, le dissertazioni sull’interismo così come le probabili formazioni e le formazioni ufficiali e tanto altro ancora con gli articoli statistici, tutti i risultati degli ultimi quattro anni, la rosa sempre aggiornata con età, stipendio e scadenza contratto di ogni singolo giocatore, le lettere dei lettori e le voci dei tifosi in rete.
Nella sezione storia dell’Inter i frammenti della storia della beneamata, che vuole arricchirsi anche con il benvenuto contributo dei lettori che possono inviare i loro ricordi nerazzurri alla nostra mail francesco@calciointer.net.

Costruiamo insieme i ricordi più belli in nerazzurro.

Non solo Inter, uno sguardo anche alle avversarie, agli altri campionati, con un occhio particolare alla Premier League.

Buon divertimento

Il team di Calciointer

Un particolare ringraziamento va a mia sorella e ad Antonio per la costruzione del sito, il lavoro di Seo e di pubbliche relazioni, ed a Stefano per la campagna adwords.

Siamo online tutti i giorni tranne il martedì e nei mesi estivi dal lunedì al venerdì.

Calciointer è raggiungibile anche all’indirizzo www.calciointer.it

“Chi sa solo di calcio non sa nulla di calcio” Josè Mourinho

“Siamo nati da una costola del Milan, la dimostrazione che si può fare qualcosa di importante partendo dal nulla” Peppino Prisco

“Chi si trova un gradino sopra gli altri deve sentire mille responsabilità in più rispetto a chi non è su quel gradino” Massimo Moratti

UNO STRALCIO DELLA NOSTRA INTERVISTA AL SITO SUPERSCOMMESSE.IT (gennaio 2017)

banner calciointer.net 2
Buongiorno direttore, la ringraziamo per la disponibilità. Per prima cosa ci racconti come e quando nasce CalcioInter.net?
Buongiorno e grazie a voi per l’opportunità. Calciointer.net nasce nel gennaio 2012, non sull’onda di un titolo vinto o di una vittoria, ma in un momento critico per l’Inter, sulla base della nostra fedeltà ai colori nerazzurri e in maniera del tutto naturale, unendo la passione per l’Inter con quella per Internet, la scrittura e l’informazione. Inizialmente era un blog di tipo personale e di parte, oggi Calciointer – senza perdere l’anima da tifosi – è un magazine che raccoglie tutti gli aspetti del mondo Inter, dal calciomercato alla storia, passando ovviamente per le analisi tattiche, le news, i Live da San Siro, la nuova rubrica dei lettori e tanto altro con uno stile il più possibile obbiettivo e sportivo.
Come nasce la sua passione per i neroazzurri?
Come tutti da bambino, sono interista dal 1986, esattamente trent’anni ininterrotti, con tutti i mezzi, alla radio, allo stadio, con la televisione e internet. Non ritengo ci sia un modo migliore per essere interisti, lo si può essere in curva come in tribuna, soffrendo alla radio o alla televisione, noi ci rivolgiamo a tutti gli interisti, a patto che non si scada nella maleducazione.
Chi lavora nella vostra redazione?
Oltre a me ci sono due collaboratori che scrivono sul sito, poi una persona, che è anche mia sorella, si occupa delle pubbliche relazioni, inoltre abbiamo l’aiuto di un assistente per la parte tecnica del sito e di un consulente per il marketing.
con irene 2012
Ospiti di InterTv nel 2012

Perchè scegliere di informarsi su Calciointer.net?

Per la totale indipendenza del sito, non abbiamo secondi fini e siamo completamente liberi da tutto e tutti, garantiamo un’informazione costante e professionale, abbiamo una fonte vicina alla società e analizziamo con cura le altre, ma alla base c’è la passione. Come detto ci occupiamo di tutti gli aspetti nerazzurri, con uno stile eclettico, possiamo essere ironici e dissacranti o seri e analitici a seconda del contesto, ma ci piace anche uno stile giornalistico vintage, non necessariamente colloquiale come va di moda oggi. Il nostro pubblico è infatti composto principalmente da over 50, cioè la vecchia guardia dell’interismo, ma vogliamo incrementare anche il pubblico femminile e giovanile.

 

LO SPOT DEL 2012 ANDATO IN ONDA SU INTERTV

 

18 GENNAIO 2012-2017 – CINQUE ANNI DI CALCIOINTER

header logo rifatto

 

Cari amici, il nostro sito, Calciointer, compie cinque anni. Il 18 gennaio del 2012 cominciavamo le pubblicazioni con un grande entusiasmo. “Un sito per l’Inter e i colori della notte” recitava e recita il sottotitolo, l’azzurro del cielo e l’oro delle stelle che si fonde nel nero della notte. Inizialmente si era pensato al nome Interpolis (città Inter), ma poi si è optato per un nome semplice e riconoscibile. Un sito che, sotto l’immagine di Javier Zanetti che capeggiava nel primo banner, si prometteva di “vedere il bicchiere sempre mezzo pieno” e si diceva orgogliosamente “morattiano”. Eravamo sull’onda del postmourinhismo, della lotta contro il giornalismo della P.I., ma poi ci siamo evoluti in qualcosa d’altro. Siamo entrati in una fase storica dell’interismo dove non c’era più da valorizzare i successi che una certa stampa non riconosceva, ma da analizzare un periodo critico, il più buio della storia dell’Inter, a cui stavamo andando incontro. La verità è rivoluzionaria diceva qualcuno e gli interisti non vanno presi in giro. Abbiamo sempre evitato i toni propagandistici che un eccesso di ottimismo potevano portare. Nel biennio 2013-2014, esaurita la nostra collaborazione con il canale InterTv, ci siamo caratterizzati per un spirito critico, dissacrante, ironico e autoironico, particolare successo riscontrarono le cronache satiriche delle conferenze stampa di Mazzarri.

inter tv
Il direttore Francesco Poli ospite di InterTv nel 2013

L’Inter è al di sopra di tutto, ma le sue componenti – società, allenatore, squadra e tifosi – non possono essere esenti da critiche, anche i mostri sacri. Con l’esonero di Mazzarri però e il ritorno di Mancini sulla panchina dell’Inter, nel novembre 2014, siamo entrati in una terza fase del sito, abbandonando la “contestazione” e cercando un punto di equilibrio lontano dai due opposti estremismi dell’interismo, l’eccesso di critica da una parte e il propagandismo “ultraottimista” dall’altra. Intanto CalcioInter.net, con la sua redazione di appena tre persone e il supporto tecnico-logistico di altre tre, è cresciuta: 7700 fan su facebook, 500 iscritti in pochi mesi alla nuova newsletter, 330 followers su Twitter e una media di 2500 visite giornaliere. Grazie veramente a tutti loro. News, informazione, dati, calciomercato, calcio giocato, storia nerazzurra, Live da San Siro e tanto altro, da blog a magazine completo. Ma questo è stato solo l’inizio.

GUARDA IL NOSTRO SPOT DEL 2013

 

SEI ANNI DI CALCIOINTER, PIENAMENTE NERAZZURRI (19 Gennaio 2018)

Il direttore Francesco Poli ospite di InterTV nel 2013

Brindiamo a voi amici, oggi Calciointer.net, il sito dei colori della notte, compie sei anni. Dal 19 gennaio 2012 è veramente successo di tutto. Sono cambiate tre proprietà, otto allenatori, svariati dirigenti e quasi tutti i giocatori (pensate, nel gennaio 2012 giocavano nell’Inter i soli Nagatomo e Ranocchia). Abbiamo raccontato l’Inter, le avversarie e il calcio estero in 4735 articoli, tra speranze, arrabbiature, critiche, ironie ed entusiasmi, in perfetto stile interista. Ma è stato solo l’inizio. Ranieri, Stramaccioni, Mazzarri, Mancini, De Boer, Vecchi, Pioli, ancora Vecchi e ora Spalletti. Otto personalità differenti, visioni di calcio, che hanno provato a conquistare l’Inter, tra illusioni, qualche buon momento e tante tante sofferenze. In questo momento l’umore dei tifosi nerazzurri è nero più che azzurro, eppure, dopo anni oggettivamente difficili, sopratutto dal punto di vista societario, ma non solo, dal 2015 qualcosa lentamente si è mosso: Un quarto posto nel 2016 con Mancini è stata la base, poi con Pioli a marzo 2017 eravamo in zona Champions, ogni giudizio ora è condizionato da quell’orrendo finale di stagione ed è sospeso aspettando la ripresa del campionato dopo la sosta, che ci vede comunque terzi, ma con ancora tanti dubbi.

Nel 2017 il nostro sito ha superato il milione di visite, una media di quasi 3000 contatti al giorno, su facebook abbiamo raggiunto gli 8600 fan e su twitter 424 followers, mentre sono 838 gli iscritti alla nostra newsletter.

Oggi Calciointer è un sito unico nel suo genere, non se ne trovano di simili in rete, non siamo ne’ un blog ne’ un sito all news, ma una realtà multiforme, circolare e a 360 gradi, con uno stile irripetibile, diversamente interista, dove la metà degli articoli sono di news e calciomercato, ma tutto il resto è dedicato alle analisi tattiche, agli editoriali, la storia dell’Inter, la vita da stadio, l’interità, il vox populi, la finestra sugli altri campionati, la satira.

Il direttore F.P. nel 2017

A dire il vero però da quest’anno la nostra intenzione è di dare sempre più spazio agli approfondimenti e un po’ meno all’inflazionato calciomercato. Speriamo ci seguirete in questo cambio editoriale. Attualmente gli articoli di CalcioInter si compongono di un 30% di news, 16% calciomercato, 14% editoriali, 12% cronache partite ed analisi tattiche 10% Mondo Inter (la sezione che è il cuore e l’anima del sito dove si tratta di interitudine, interismi assortiti e vita da stadio), 5% pagelle, 5% calcio estero, 2% altro/e, 2% storia dell’Inter, 2% Vox Populi (i commenti dei tifosi presi dalla rete), 1% satira, 1% statistiche. L’intenzione è quella di dare più spazio proprio a quelle sezioni al momento più minoritarie e che in realtà sono la fibra del sito. La storia dell’Inter, il MondoInter, gli approfondimenti statistici…

Ma il 2017 ha visto anche la nascita della nuova rubrica “Lettere a Calciointer”. Purtroppo nel 2016 abbiamo dovuto chiudere i commenti agli articoli, sacrificando la piccola comunità di lettori che scriveva abitualmente, a causa di qualche strisciante troll, ma continuiamo a dialogare coi lettori sempre su facebook e twitter e appunto ora pubblichiamo tutte le mail educate e non volgari che ci arrivano in questa nuova rubrica. (l’indirizzo a cui scrivere è Francesco@calciointer.net).

Ma nel 2018 un sito internet non può prescindere dagli aspetti tecnici. Per questo tra poche settimane inizieremo importanti lavori per migliorare la fruibilità, rendendo il sito più veloce, mobile-friendly, con una nuova veste che ci permetta di navigare nel mare digitale. Vi aggiorneremo su questo aspetto al più presto. Intanto, come sempre, continuate a seguirci!

2 thoughts on “Chi siamo

  1. sia io e mie figli genero e futura nuora siamo interisti nel cuore non c e unaltra squadra dopo l inter spero che il nostro presidente non ci faccia piu sofrire l anno prossimo e che faccia una squadra competitiva per l anno prossimo e che cassano rimanga perche lui e interista forza inter sempre

Lascia un commento