News

Tg CalcioInter, Zanetti: “Servono valori umani, pronti per rifare San Siro”, Ansaldi, Kondogbia e Miranda a parte

Decisamente poca voglia di parlare dopo il derby, saranno le vacanze di pasqua, ma la squadra è già al lavoro per preparare la trasferta di Firenze, ma nelle ultime ore ha parlato solo Zanetti, rilasciando queste dichiarazioni all’agenzia di stampa Reuters: “Dobbiamo costruire una squadra con buoni giocatori ma anche con valori umani, lo si fa programmando. La prima cosa da fare è tornare in Champions League, il nostro habitat. Il progetto su San Siro è pronto da parte nostra da più di un anno. Spero che la situazione possa risolversi presto. San Siro è uno degli stadi più belli del mondo e rimodellarlo e portare nuove alternative all’interno dello stadio sarebbe una strategia fondamentale per noi. Suning rispetta l’identità e la storia dell’Inter e per questo stiamo lavorando insieme per riportare l’Inter a giocare grandi competizioni. Il mio ruolo per me è una grande sfida, ringrazio la proprietà per aver mostrato grande fiducia in me e per avermi reso parte importante di questo club. Da quando sono all’Inter, dal 1995, ho capito che questa sarebbe stata la mia casa. E’ stato, è e sarà sempre un club molto importante per me.”

Intanto la squadra si allena ad Appiano, lavorano però a parte Kondogbia (botta al ginocchio), Miranda e Ansaldi (affaticamento), ma tutti e tre dovrebbero essere a disposizione per sabato sera.