Calcio estero

Storie e fatti dalla Premier, Moyes contestato

united revoltPartiamo da metà settimana: Liverpool e Manchester City hanno recuperato una partita  con due grandi successi. Liverpool ha vinto contro il Sunderland ponendosi a solo un punto dalla capolista Chelsea mentre il City ha stravinto il derby con lo United, un secco 3-0 che lo pone a tre punti dalla vetta, ma con altre due gare da recuperare. Singolare quanto avvenuto in casa United: i tifosi sempre più delusi e arrabbiati, hanno affittato un aereo che volerà sabato sull’Old Trafford con la scritta “The Wrong One:Moyes Out”/Quello sbagliato,Moyes via”. Ma persino il mito Ferguson è sotto tiro, contestato proprio per aver scelto Moyes, ma anche per non aver acquistato giocatori per rimpiazzare tanti “vecchi” specie in difesa. Ma la notizia più clamorosa è riportata dal “Sun”: sei giocatori che nel 1992 giocavano nelle giovanili dello United, la famosa “class of 92”, starebbero per rilevare la Società raccogliendo finanziamenti nel Qatar e da altri investitori per riportare la squadra alla grandezza passata. Ne parliamo perchè i sei giocatori delle giovanili dei Red Devils si chiamano: David Beckham (38 anni), Paul Scholes(39), Gary Neville (39), suo fratello Phil (37), Nicky Butt (39) e persino uno che ancora è nella rosa e cioè Ryan Giggs(40). Sono i “magnifici Sei” che vinsero il torneo giovanile appunto nel ’92 e che tutti insieme passarono in prima squadra e, allenati da Ferguson, fecero la storia recente dei Diavoli Rossi. Staremo a vedere e viene anche da pensare se terranno Ferguson come direttore sportivo ricordando la scarpa che tirò in faccia a Beckham dopo una partita per poi cacciarlo dalla squadra. Chissà se un giorno potrà succedere anche all’Inter. Intanto un sito inglese parla di un interessamento del Tottenham per Cassano specie in quanto sarebbe un pallino di Baldini, attualmente D.S. degli Spurs. A meno che, aggiungo io, non venga all’Inter tra pochi mesi.

Tags: , , , , ,