Pagelle

Le pagelle di Inter-Carpi 1-1

icardi romagnoliHandanovic 6,5 Granitico come sempre, chiude lo specchio ai tentativi biancorossi, ma non può nulla sul diagonale di Lasagna. Emblematici i pugni sull’erba tirati con rabbia.

Montoya 5,5 Perde una grande occasione con una serie di iniziative cervellotiche, i fischi gli tolgono la già poca fiducia.

Murillo 5,5 Rischia grosso con un tackle in area irruento, ma per fortuna andato a buon fine. Non commette gli errori clamorosi delle ultime partite, ma è spesso al limite e non dà sicurezza.

Jesus 5,5 Solita partita, convincente a lunghi tratti, ma con errori e ingenuità non da serie A e che costano caro.

Telles 5,5 Primo tempo con il freno a mano tirato come tutta la squadra, è il sacrificato nel cambio di modulo di Mancini e non può riscattarsi nella ripresa.

Perisic 6,5 Primo tempo un po’ timido, anche se tenta un paio di conclusioni da fuori e propizia il gol, nella ripresa invece è tra i migliori con un gran tiro e due sponde intelligenti per i compagni, con una manda in porta Icardi.

Melo 6 Nella prima frazione infarcisce la sua prova di errori tecnici, nella ripresa però dà equilibrio alla squadra e dà una grossa mano ai difensori.

Brozovic 6 Qualche buon lampo, ma niente di Epic. Meglio tornare coi piedi per terra.

Ljajic 5,5 Si aspetta da un momento all’altro la grande giocata, che non arriva mai, e quel pallone perso al 91′..

Palacio 6 Un salvataggio sulla linea gli nega il gol, che però arriva poco dopo. A tratti quasi il vecchio Palacio, che te lo trovi nella propria area a difendere e poi a svariare in avanti, perde però la cattiveria e si mangia il gol del raddoppio.

Icardi 5 Lanciato a rete da Perisic, sembra un vecchio nella corsa e Romagnoli lo rimonta senza problemi. Dalla panchina perdono le staffe per come non difende mai un pallone degnamente.

Miranda 6 Fatica un po’ a trovare la concentrazione in una partita che pensava di non giocare e c’è qualche passaggio a vuoto, ma anche tante chiusure delle sue.

Nagatomo sv

Jovetic sv