News / Storia

Ciao Milani

MilaniCi ha lasciato Aurelio Milani, attaccante della Grande Inter di Helenio Herrera, l’Inter lo ricorda con grande partecipazione con questo comunicato sul sito ufficiale:

“F.C. Internazionale è vicina alla famiglia Milani, nell’apprendere la notizia della scomparsa di Aurelio. Negli occhi e nella memoria, la sua carriera all’Inter, la sua dedizione per questi colori, la gioia che ha saputo trasmettere a milioni di tifosi e appassionati di calcio, diventando mito con la Grande Inter. Centravanti classico, dotato di grande fisico e con un gioco generoso, sempre al servizio della squadra, Milani è stato decisivo anche nella finale di Vienna contro il Real Madrid nel 1964, regalando una perla da ricordare per sempre. La società si stringe attorno alla moglie Ida e alle figlie Mariella e Simona in questo momento di dolore.  Il funerale sarà celebrato giovedì 27 novembre, alle ore 15.00 presso la parrocchia Maria Assunta Vergine di via Vittorio Emanuele, 38 a Borgo Ticino (NO)”.

Come ricorda Gazzetta.it “nel ’63, a 31 anni, Milani viene acquistato dall’Inter, con cui gioca la finale di Coppa dei Campioni andando anche in rete nella finale contro il Real Madrid nel 1964. In nerazzurro vince uno scudetto, due Coppe dei Campioni e una Coppa Intercontinentale. Nell’inverno del 1964, durante l’incontro di Coppa dei Campioni contro la Dinamo Bucarest, riceve una ginocchiata alla schiena che gli sposta una vertebra, facendogli chiudere la carriera”.

Anche la redazione di Calciointer si unisce al cordoglio di tutti gli interisti. Un pezzo della Grande Inter se ne va. Ciao Milani.

Tags: , ,