Vox Populi

Vox populi, Pioli maggiore responsabile

Avvio scintillante e con grande intensità, occasioni importanti specie da parte del Milan, ma frequenti gli errori da entrambe le squadre dovute anche all’evidente emozione che porta a sfasature e tempi di gioco mancati. Emerge poi il Milan ma proprio in questa fase due gol dell’Inter con Candreva e Icardi anche grazie a errori dei difensori rossoneri. Primo tempo così con l’Inter in una posizione fantastica e sorpasso sul Milan al sesto posto. Ripresa con l’Inter che può giocare nel modo preferito, grandi ripartenze e con tre passaggi andare in porta, ma si sprecano occasioni per il terzo gol col Milan che latita. Montella però ha l’idea giusta inserendo via via altri due attaccanti. Da lì nerazzurri in affanno e salvati da un portentoso Handanovic, ma arriva il gol milanista e poi tanti errori, stanchezza, soprattutto ritorna la paura, già vista nelle precedenti partite e la squadra si dissolve. Biabany ha però l’occasione del terzo gol che manca e al settimo di recupero subiamo il pareggio che ci riporta indietro e nerazzurri devastati dallo sconforto.

I commenti dei tifosi, che sono a caldo e dopo un pareggio subito in extremis, appaiono avviliti ma soprattutto adirati contro giocatori e Pioli, ritenuto maggior responsabile per i cambi finali, effettivamente completamente sbagliati. Decisamente irrilevanti le critiche all’arbitro. Qui i vari commenti raccolti da Gazzetta.it + Corrieredellosport.it + Eurosport.it +Repubblica.it.

“La mia Inter non può rinunciare a giocare per l’intero secondo tempo contro questo Milan. Giocando come si deve avrebbe sicuramente creato le occasioni per chiuderla prima.

Un’altra figuraccia, in casa, dopo una partita buttata via, tanto per cambiare, dilapidando un doppio vantaggio. Pioli é il colpevole di questo derby pareggiato…non Orsato

Pioli, l’hai persa tu la partita…togli Joao Mario, Candreva e Perisic…Allenatore mediocre senza carattere…FUORI per favore.

Inter che si dimostra una squadra superficiale, con i soliti difetti strutturali e psicologicamente ancora non matura.

Pioli, stavolta la colpa del risultato è tutta sua, errore pazzesco togliere Joao Mario e far saltare gli equilibri della squadra che stava controllando senza grandi problemi. Ciliegina sulla torta, mette quella p…a di Biabiany che si manga un goal ed il resto lo sapete…

Lo specchio della stagione interista…. NULLA !! Adesso ok che si giocava per il sesto e settimo posto pero’ dai almeno il derby sul 2 a 0 al 84′ portiamolo a casa.

Abbiamo una squadra di mediocri che non meritano di giocare per l’Inter, i giocatori dai quali ripartire si contano sulle dita di una mano (FORSE ). Pioli si è dimostrato bravino in questi mesi ma non da grande squadra, i cambi di oggi lo certificano così come le ultime partite.

Calo fisico in ogni caso preoccupante, dopo Firenze saremo ottavi e ce lo meritiamo. Un’annata che serva da lezione deve essere, sotto ogni aspetto.

Da interista dico che quei minuti ci stavano tutti, il recupero è fatto per essere giocato e non parlato e a stare per terra. Detto ciò partita persa per i troppi errori sotto porta e dai cambi suicidi di Pioli. Peccato ma bella partita.

Pioli, i cambi di oggi sono stati semplicemente allucinanti. La gestione del finale partita inesistente. Poi i giocatori dell’Inter hanno un chiaro deficit di attributi, ma non lo scopriamo oggi. E anche quest’anno è andata.”