Pagelle

Pagelle di Cagliari-Inter 1-2

guarin rovesciata caglairiCarrizo 7 Benvenuti sulle montagne russe di Carrizo, sbaglia tutte le uscite, ma tra i pali para tutto, tiri dalla distanza in presa sicura, tiri ravvicinati con parate in stile hockeistico.

Campagnaro 5,5 Non commette gli errori di Glasgow, ma fatica per tutta la gara, nonostante la grinta.

Vidic 6 Un buon primo tempo, dove chiude le sortite in profondità del Cagliari coprendo le spalle a Jesus, poi quando M’Poku entra in partita sono dolori ed anche stasera non poteva mancare la topica clamorosa, Cossu non ne approfitta.

Jesus 5 Due interventi in spaccata in area decisivi, ma nel resto è totalmente ingenuo e M’Poku e Longo fanno leva su di lui per andare al tiro.

Santon 6 Parte male in difesa, poi cresce e serve due palloni in mezzo che meritavano miglior utilizzo, cala nella ripresa.

Guarin 5,5 Stanco, diligente nel primo tempo, spento nella ripresa, soffre il lavoro della catena di sinistra del Cagliari.

santon cagliariMedel 7 Solito lavoro sporco dietro, ma stasera allunga anche due palloni in verticale che portano ai due gol e supporta spesso l’azione.

Brozovic 5,5 Fatica ad entrare in partita, nel secondo tempo qualche giocata intelligente che ha nelle corde e qualche fallo conquistato, ma non è il miglior Brozovic.

Kovacic 6 Evidentemente i calciatori di oggi non sono più capaci di esultare senza fare polemiche inutili e anche lui dopo il gol si porta il ditino alla bocca a zittire non si sa bene chi, che noia. A parte il gol combina poco, statico nel primo tempo, difende male palla nel secondo e subisce la fisicità di Conti, anche se nel finale conquista un calcio d’angolo che permette alla squadra di guadagnare tempo.

Podolski 4 Non se se è peggio in versione fantasma come nel secondo tempo o in versione mangia gol come nel primo. Vacanze milanesi.

Icardi 7,5 Il miglior Icardi da quando è all’Inter, il voto non è tanto per il gol quanto per gli assist, il lavoro per la squadra, il pressing, le giocate sapienti.

Dodò 5 Perde una palla rovinosa che poteva costare cara.

Hernanes 6 La traversa gli nega il gol sulla sirena.

Kuzmanovic sv