Calciomercato

Mercato Inter, la formazione “pessimistica”

meloCari amici, ieri vi abbiamo dato la possibile formazione della prossima stagione secondo gli obbiettivi dichiarati o quasi di Mancini. Oggi vi diamo una versione più “pessimistica” o forse più realista. Non c’è Benatia, per il quale Ausilio ieri si è schernito parlando di una voce mediatica più che altro. Al suo posto mettiamo Kaya, difensore centrale del Galatasaray, ex formazione di Mancini dalla quale sono arrivate forti aperture e disponibilità a cedere alcuni giocatori. Si parla di un’offerta complessiva di 16 milioni per Kaya, Telles e Melo, ma si potrebbe chiudere a 18. Quindi non arriverebbe nemmeno Thiago Motta, se questi rinnovasse con il Psg, e l’Inter dirotterebbe su Felipe Melo, in scadenza nel 2016 con i turchi e ingaggiabile a 6 milioni. Un servizio di Silvia Vallini ieri su Sky ha spianato la strada al suo arrivo. Per la fascia sinistra il brasiliano Telles, valutato 7 milioni e per Kaya si potrebbe chiudere a 5. Niente Cuadrado, poniamo che il Chelsea decida di non darlo in prestito, ma di venderlo ad una cifra non alla portata dei nerazzurri. Vogliamo ancora mettere invece Kondogbia, il presidente del Monaco ha dichiarato che dovranno vendere, e per il centrocampista chiedono 35 milioni, si può chiudere a 30 milioni. Questo colpo Thohir non può farselo scappare. In attacco, vista la permanenza di Pellegrini sulla panchina del City, è certa la partenza di Jovetic, per il quale l’Inter potrebbe strappare un prestito. Per l’attacco molto probabile anche l’arrivo di Carillo dell’Estudiantes come vice-Icardi. Ecco allora la possibile formazione:

Handanovic, Santon, Ranocchia, Kaya, Telles; Melo, Kondogbia; Shaqiri, Palacio, Jovetic; Icardi.

Tags: , ,