News

Mancini, testa al Carpi

mancini kondogbiaUn Mancini molto preoccupato che la squadra possa sottovalutare il Carpi, ha ricordato in conferenza stampa che gli emiliani non ripeteranno di certo la prestazione di Genova che li ha visti soccombere 5-2 con la Sampdoria. Per il mancio solo una “partita storta”, il Carpi che avrà di fronte l’Inter giocherà al “200 cento per cento perchè per loro è la prima in casa in serie A”. Poi una battuta sulle pressioni che ci sono in Italia, “siamo peggiorati, ora ci sono pressioni anche sulle amichevoli”. Mancini si è poi rifiutato di rispondere a qualsiasi domanda di mercato, tenendo alta la concentrazione sul Carpi. In serata il tecnico nerazzurro ha diramato le convocazioni:

Portieri: 1 Handanovic, 30 Carrizo, 46 Berni;

Difensori: 5 Juan Jesus, 14 Montoya, 21 Santon, 23 Ranocchia, 24 Murillo, 25 Miranda, 33 D’Ambrosio, 55 Nagatomo, 93 Dimarco;

Centrocampisti: 7 Kondogbia, 13 Guarin, 17 Medel, 27 Gnoukouri, 77 Brozovic, 88 Hernanes;

Attaccanti: 8 Palacio, 10 Jovetic, 97 Manaj.