Perisic a Milano, Mancini insiste per Melo

perisic in volo verso milanoMancini torna ad insistere per avere Melo alla sua corte. Intervenuto ad una trasmissione radiofonica ha spiegato che, “in Italia lo ricordano per un periodo difficile della sua carriera, ma può esserci molto utile”. Intanto Perisic è sbarcato a Linate, “Forza Inter” le sue prime parole. Ad accoglierlo Stankovic, che lo accompagnerà alle visite mediche, poi primo allenamento alle 18. Per la fascia sinistra prende sempre più piede il nome di Siqueira dell’Atletico Madrid. Netta invece la presa di posizione di Zenga su Eder: “E’ un giocatore della Sampdoria, il resto sono chiacchiere.” L’alternativa è Borini.

5 thoughts on “Perisic a Milano, Mancini insiste per Melo

  1. Io non so se sono l’ultimo rimasto a preferire un campione che fa la differenza a dieci rinforzi che non la fanno, specie dopo queste ultime stagioni. Ma credo che l’attuale stagione debba essere decisiva. Non si possono continuare a spendere tutti quei soldi senza che non cambi una virgola.. E’ criminoso.. è puro gioco d’azzardo.. Almeno dopo che hai venduto a 40 uno che era stato pagato solo 10 si sarebbe potuto pensare di dare a questa squadra una certezza, uno che non è solo considerato adatto all’allenatore di turno, ma che è considerato adatto dall’intero mondo del calcio. Uno per cui le big tornano a telefonare all’Inter. Sono veramente deluso da questo modo di fare, per cui il Ronaldo non lo comprano perché credono di esserlo i dirigenti il Ronaldo dell’Inter.. Adesso questa stagione dev’essere decisiva secondo me. Siete davvero voi i Ronaldo dell’inter, o abbiamo bisogno di averlo in campo? Ai posteri l ardua sentenza. Intanto non mi scordo che Mancini ebbe Ibra, e Mazzarri ebbe Cavani. Senza loro chissà dove sarebbero.

  2. Sinceramente dei buoni giocatori sono stati presi: perché murillo jovetic Miranda kondogbia non mo’ sembrano male. Se poi pensiamo a comprare Messi e di Maria…be’ quelli oggi non ce li possiamo permettere e crredo sarebbe il sono di ogni dirigente andare a fare la spesa con carta di credito illimitata! Moratti l’ha fatto per tanto tempo e infatti ora paghiamo quelle situazioni! Comunque le big hanno chiamato l’Inter sia per icardi sia per kovacic. Le chiameranno per kondogbia e forse anche per murillo!

  3. L’avevo detto che sono l’ultimo rimasto, mi rispondono tutti cosi. Faccio un esempio che secondo me è emblematico. Sabatini ha detto che Ibra per loro costa troppo. Nel momento in cui l’ha dichiarato avevano 10 attaccanti in rosa e ne hanno oarlato tutti. 10 attaccanti che costavano il quadruplo di Ibra. Secondo voi la Roma con Ibra non l’avrebbe vinto lo scudetto? E’ solo un esempio, a me Ibra neanche piace. Ma è una questione di mentalità di chi fa le squadre. Poi certo, Messi non è che non lo può prendere l’Inter..nessuno lo può prendere..

    1. Fortuna che c’è Jovetic ragazzi, mi sa che non avremmo vinto nessuna delle due nonostante i fantomatici rinforzi.. Poi datemi del pazzo se avrei voluto che avessero speso quei soldi per un Cavani !:)

  4. Tieni presente che uno come ibra costa 25-30 mln solo di stupendio e che non realizzerai mai una plusvalenza nel rivenderlo! Oggi si comprano giocatori he di norma si possono rivendere e quando questa possibilità non esiste ci si pone un forte limite alla spesa. Per questo motivo i Lavezzi e gli ibrahinovic stanno al Psg…

Lascia un commento