Calciomercato

Lindelof il prossimo obbiettivo per la difesa

victor-lindelof

L’Inter dovrà completare il mercato nella finestra di gennaio, manca un difensore centrale e Ausilio è già al lavoro. Il nome prescelto è Lindelof, centrale svedese classe ’94 in forza al Benfica. In Portogallo da anni dove è cresciuto nella primavera biancorossa, di lui si dice che è forte di testa (è alto 1,87), elegante nelle chiusure e nel far ripartire l’azione, anche se la sua clausola rescissoria, 30 milioni, appare esagerata per un giocatore divenuto titolare nel Benfica solo dai primi mesi del 2016. L’Inter comunque ci proverà, anche se la società portoghese vorrebbe blindarlo ulteriormente con rinnovo e clausola rescissoria a 45 milioni. Il suo soppranome? Il muro, come un certo Samuel..