Pagelle

Le pagelle di Inter-Toro 1-1

Handanovic 6 Il tiro di Iago Falque lo sorprende, ma era ad una velocità supersonica, smanaccia su un colpo di testa ravvicinato, poi non c’è molto altro lavoro.

D’ambrosio 6 Non sempre il primo controllo è perfetto, ma di riffa e di raffa riesce sempre ad avanzare, magari con un rimpallo e sostiene la manovra.

Nagatomo 6 Non riesce a contenere Falque nei primi minuti della ripresa, anche perchè poco aiutato da Perisic, ma è suo il cross più bello della partita e per il resto fa il suo dovere.

Skriniar 7 E’ uno squalo nella sfida con Belotti, il granata è pane per i suoi denti, ma rimane a bocca asciutta.

Miranda 5,5 Primo tempo tranquillo poi va in difficoltà, non esente da colpe nell’azione del gol.

Vecino 5,5 Nel confronto diretto Obi ci mette più fisicità e determinazione e finchè rimane in campo lo tiene lontano dalla partita, poi il nigeriano esce e Vecino si scatena, colpendo anche una traversa.

Gagliardini 6 Bravo a recuperare diversi palloni, ma Baselli è più brillante e gli sguscia via.

Candreva 6 E’ quello che ha più gamba, mette i suoi traversoni, oggi non trova finalizzatori, ma sbaglia anche in diverse situazioni invitanti.

Valero 6 Primi venti minuti in cui la squadra ruota intorno a lui, poi il torello Rincon gli sigilla una marcatura a uomo d’altri tempi e sono dolori.

Perisic 5,5 Lontano parente del solito Perisic, tra l’altro nella ripresa si dimentica di rientrare e De Silvestri può martellare sulla fascia.

Icardi 5,5 Oggi mira sfasata per il bomber argentino, che non vede la porta, ma serve un assist.

Eder 6,5 Evita la prima sconfitta stagionale, freddo sotto porta, e rivitalizza la squadra con il suo ingresso.

Brozovic sv