Calciomercato

Aspettar e soffrire, le ultime su Vecino, Schick e Dalbert

L’attaccante della Sampdoria Schick

E’ un’estate lunga quella che attende i tifosi nerazzurri. Non c’è più molto dei sogni di un calciomercato glorioso, sfumati Manolas, Bernardeschi e Nainggolan, gli obbiettivi ora si chiamano Vecino, Schick e Dalbert. Non sono i brocchi che ora molti interisti delusi dipingono, ma sicuramente cambiano lo scenario rispetto a quanto promesso più o meno a chiare lettere fino a qualche settimana fa. Non sembra nemmeno vero – ma spero di essere smentito – che questo mercato sia in procinto di sbloccarsi. Per quanto riguarda Schick, ci sarebbe l’accordo tra le due società, ma questa affermazione si basa su una battuta di Ferrero, mentre il vero capo dei blucerchiati, Romei, non ha voluto rilasciare dichiarazioni, e comunque c’è ancora da trattare con il giocatore, che comunque dovrà stare fermo un mese e poi superare le visite mediche sperando che il problema cardiaco emerso nelle visite con la Juve sia stato risolto. Trattativa non breve nemmeno per Vecino, secondo Violanews l’Inter vuole diluire il pagamento del cartellino, la Fiorentina vuole soldi subito, i nerazzurri sarebbero disposti a pagare complessivamente di più pur di dividere in rate il pagamento. Per quanto riguarda Dalbert le parti sono lontanissime, le richieste del Nizza altissime, per ora c’è solo la volontà del giocatore di vestire il nerazzurro, comunque importante.