Vox Populi

Vox populi, i tifosi accettano la sconfitta

joao inte romaHa vinto la squadra migliore che ha adottato lo schema di gioco che conosce e sa usare bene trovando un Nainggolan man of the match, anche se non ben contrastato. L’Inter al contrario ha pensato di vincere aggredendo la difesa romana ma di fatto non è riuscita a gestire il centrocampo rivelandosi anche spenta fisicamente. Peccato, ora dobbiamo essere realisti, siamo al sesto posto ma dobbiamo ancora pensare al terzo. Vista la serata attribuiamo a Tagliavento l’Oscar per miglior attore più che protagonista (basta ricordare il clamoroso rigore negato a Eder). Tifosi interisti in rete nel complesso composti anche nell’ammettere la superiorità dell’avversario anche se affiora l’inevitabile delusione. Qualche critica a Pioli che non sembra avere le lodi delle gare precedenti. Goliardici alcuni sfottò a Thohir, ritenuto portasfortuna. Qui la sintesi dei commenti dei tifosi interisti raccolti da Gazzetta.it + Sportmediaset.com + Goal.com.

“A differenza della sconfitta contro la Juve, questa è meritata al 100%. Non siamo nemmeno scesi in campo. Dai, d’ambrosio contro Salah? Ma che formazione è? Ma non solo, purtroppo in questa squadra abbiamo tanti che sono afflitti dalla sindrome Recoba, la famosa discontinuità. I vari Candreva, Brozovic, Perisic, joao Mario, fanno due partite da fenomeni e dieci da fantasmi in campo, non va bene.

La Roma è attualmente più forte dell’Inter e questo va detto subito. Non manca molto all’Inter ma qualcosa manca e questo ha un suo valore. Onore al merito e questo fa passare in secondo piano le scelte dell’arbitro che come spesso succede non hanno arriso ai colori dell’Inter.

Ufficialmente possiamo dire che siamo fuori dalla corsa per il terzo posto. Che dire? Pioli con la sconfitta di stasera si è giocato la panchina. A sto punto, non vedo l’ora che sia Giugno, e vedere chi tra Conte e Simeone siederà su sta benedetta panchina.

Roma squadra forte e già completa Inter ancora no, gli mancano 3 difensori e un centrocampista europeo in mezzo per esserlo… la roma è la squadra che riparte in velocità meglio di tutti in Italia e poi ha troppi più top players in rosa.. quando il più forte centrocampista del campionato ed uno dei primi in Europa ti spacca un centrocampo e ti butta 2 volte giù la porta cosa vuoi dire?

All’Inter mancano i gol e i numeri sono lì a dimostrarlo. Per fare il salto di qualità serve che Joao Mario, Gagliardini, Candreva e compagnia segnino perché Icardi c’è sempre ma non si può pretendere che faccia 2-3 gol a partita. Tagliavento poi non è stato decisivo, però non è stato coerente nelle decisioni.

Mi dispiace ma da interista che attendeva questa gara come consacrazione per tornare in Europa devo dire che sul secondo gol non c’è fallo ed il rigore c’era… La squadra non sa giocare le partite decisive ammettiamolo.

La partita di stasera non è falsata, si è solo vista l ‘attuale differenza di gioco delle due squadre. Roma decisamente meglio schierata inoltre della formazione di Pioli.

3 tiri in porta la Roma. 3 tiri in porta e tre gol  Ma poi siamo noi che rubiamo. Grazie Tagliavento comunque.

Prima cosa da fare è ottenere un bel daspo per Thohir. VIETATE a Thohir di entrare allo stadio per favore.

Comunque uniche due sconfitte a San Siro con Roma e Lazio. E con Thohir. Thohir stai a casa! E vendi le quote.”