News

Pioli: “Non cerchiamo alibi, ora è il momento di dimostrare quanto valiamo”

pioli espressioneStefano Pioli a Sky spiega le scelte che hanno fatto tanto discutere al termine della partita persa contro la Roma: “Ho messo due giocatori veloci in fascia e ho pensato a quattro centrocampisti per avere fisicità e geometrie e per costringere i loro difensori a venir fuori, ma abbiamo affrontato una squadra forte che ad ogni errore ci ha punito. Sul primo gol le posizioni sono giuste, forse Murillo doveva accorciare e raddoppiare su Nainggolan. Ho fatto queste scelte non per presuznione, ma perchè ero convinto che eravamo in grado di giocarcela così, anche se con Miranda disponibile avrei fatto scelte diverse”. Infine il tecnico nerazzurro chiude la polemica con Spalletti: “Non ho mai polemizzato con la Roma, ho detto che a fine campionato gli errori arbitrali si compensano, poi mi hanno fatto notare dei 12 rigori della Roma, nemmeno lo sapevo, e ho detto che è un dato notevole, ma le mie parole sono state male interpretate”. Poi il tecnico parla in conferenza: “Non cerchiamo alibi, è facile avere entusiasmo quando ci sono i risultati, ora è il momento di dimostrare che squadra siamo. Di solito dopo un ko ci siamo sempre rialzati”.

Fonti: Skysport, FcInternews.