News

Moratti blinda Mazzarri

moratti mazzarri“La scelta di Mazzarri è stata dettata dal fatto di voler andare sul sicuro. Lui ha una caratteristica, che è quella che non deve mancare a nessuno, e cioè che è un grande lavoratore, caratteristica che lo accomuna a Mourinho, e che vive emotivamente il tutto. Queste caratteristiche gli danno la forza di capire quali sono le cose giuste e quando c’è bisogno di cambiare qualcosa. Oltre a questo si sono guardati anche i risultati sportivi: l’anno scorso Mazzarri è arrivato secondo in classifica dietro una Juve che aveva maggior forza, e con Conte che era legato alla Juventus lui era tra i migliori allenatori italiani. Io in Mazzarri ci credo, è una persona generosa ed è apprezzato sia dai giocatori che dai dirigenti.

thohir moratti inter-cataniaEra scontato, ma con queste parole Moratti ha posto il suo veto ad un eventuale esonero di Mazzarri a fine stagione. Si è così compattata tutta la vecchia dirigenza in favore dell’attuale allenatore, la cui permanenza era stata messa in dubbio dal presidente Thohir non più tardi di due settimane fa. Infatti ancora alla vigilia di Inter-Toro, Mazzarri diceva che se avesse sbagliato sarebbe stato il primo a pagare, poi dopo la striminzita vittoria con i granata (privi di tutta la difesa titolare) sono arrivati gli elogi di Fassone (“è un pilastro”) e Ausilio, quindi dopo la vittoria contro un Verona in crisi, Mazzarri stesso è arrivato a dare per scontata la sua conferma. Con l’endorsement di Moratti tutto il vecchio blocco di potere si è compattato in favore di Mazzarri. Cosa che deve far riflettere quei tifosi che fanno giustamente striscioni allo stadio contro Fassone e Ausilio, ma poi difendono a prescindere Mazzarri. Dunque ora Thohir ha ricevuto il messaggio che se pensa di cambiare allenatore avrà contro il socio di minoranza e i principali dirigenti. Cosa farà Thohir? Indubbiamente se l’Inter dovesse centrare il quarto posto la conferma del tecnico toscano a questo punto sarebbe davvero scontata, ma in caso contrario cosa farà Thohir, considerato che Mazzarri più che venire incontro alla “visione del board” in questi giorni si è candidato a fare il “Ferguson”, dimostrandosi particolarmente interessato all’aumento del proprio potere personale?

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,