Mazzarri all’attacco: “geni, faccio il calcio più offensivo di tutti”

mazzarri brindisiCos’è il genio? E’ fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità d’esecuzione. (cit.) E oggi ne abbiamo avuto una prova. Conferenza stampa alla vigilia di Inter-Sassuolo, tutto sembra scorrere sui soliti binari, le solite domande, non si può certo dire che qualcuno stia stuzzicando Mazzarri, eppure lui ha un lampo e come se nulla fosse passa all’attacco: “qualche genio dice che sono un allenatore prudente, io dico che uso giocatori offensivi più di tutti, di qualità, se loro riescono a migliorare nella fase di recupero della palla sarebbe la quadratura del cerchio”. Nessuno avrebbe osato tanto. Lo penso da un po’, Mazzarri è un vero genio, chi al suo posto, dopo aver schierato all’esordio tre centrali, due interditori e due terzini, avrebbe detto una cosa del genere? Chi, dopo quasi una stagione a panchinare Kovacic, preferendogli Taider e Kuzmanovic, avrebbe il carattere, la forza d’animo di sfidare tutti così? Chi, dopo il brillante centrocampo schierato nel derby di andata che tutti ricordiamo, dopo non aver fatto nemmeno un tiro in porta nel derby di ritorno, prima volta nella storia del derby, potrebbe presentarsi in sala stampa e dire una cosa del genere, con così tanta limpidezza. Solo un genio.

2 thoughts on “Mazzarri all’attacco: “geni, faccio il calcio più offensivo di tutti”

  1. il suo genio non gli ha impedito di scivolare dalla scaletta che dalla panchina porta agli spogliatoi, provocandosi la frattura del metacarpo della mano sinistra… Cioè, abbiamo un allenatore infortunato…

  2. Caro Piagnarri, gli unici a cui puoi raccontare queste barzellette sono Fassone e Thohir che, purtoppo per noi, di calcio non capiscono niente! Continuare a dire queste falsità non fa altro che acuire la voglia della stragrande maggioranza dei tifosi di non vederti più sulla panchina nerazzurra.
    Magari domani, capirai meglio questo concetto, dopo due pere di Zaza e i fischi indirizzati da tutto lo stadio nei tuoi confronti.
    La mia è una speranza naturalmente… perchè, come ho già detto, cambiando subito allenatore una possibilità di fare qualcosa di buono in questa stagione ce l’abbiamo. Tenendo te in panchina abbiamo la certezza di un’altra stagione mediocre simile allo scorso anno!

Lascia un commento