Mancini: “Stagione ottima, ma ci avete criticato sempre”

mancini pugno

E’ già tempo di bilanci nella conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Inter. Roberto Mancini, che comunque non rinuncia ad una piccola speranza di raggiungere ancora il terzo posto, sancisce che, “è stata una stagione ottima, tutti i giocatori si sono sempre impegnati al massimo, io mi sono dato un voto insufficiente perchè sono esigente e speravo di ridare all’Inter la Champions, ma c’erano tre squadre più attrezzate di noi, sia sul piano individuale, sia sul piano del lavoro fatto nei precedenti anni, anzi, diciamo quattro, perchè anche la Fiorentina ad inizio stagione era davanti a noi, con un gruppo collaudato e lo stesso modulo da anni, ma comunque siamo stati in testa per 20 giornate, nonostante ciò ci avete criticato sempre, non so perchè, ma gli interisti devono sapere che è stata una stagione ottima”. Si parla anche di mercato, ma Mancini non si sbilancia, “posso parlare di Banega solo in termini generali, perchè lo conosco, è un bravo giocatore di esperienza e qualità, ma è un giocatore del Siviglia. Tourè? Non so nulla, non saprei cosa dire”. Mancini spiega anche la difficoltà di giocatori italiani di vestire la maglia nerazzurra, “dobbiamo rispettare i parametri del fair play finanziario e alcuni sono difficili da prendere, altri non sono da Inter, la maglia dell’Inter è pesante, San Siro è uno stadio difficile, non è detto che un giocatore che fa bene in una squadra media poi possa far bene nell’Inter”. Il tecnico nerazzurro poi chiude la conferenza ribadendo il suo tifo per il Leicester di Ranieri (“in Italia una storia come quella del Leicester non potrebbe succedere per motivi tattici”) e complimentandosi con il Crotone neopromosso in serie A e con il suo ex compagno e giocatore Simone Inzaghi, approdato sulla panchina della Lazio.

1 thought on “Mancini: “Stagione ottima, ma ci avete criticato sempre”

  1. Il parolaio Mancini vada a prendere in giro qualcun altro!! Queste dichiarazioni sono vergognose! Ma quale stagione ottima? Ma stiamo scherzando?
    Ci sono vari che smentiscono clamorosamente queste balle che racconta lo jesino! Le scuse sulla stagione precendente, sul tempo per amalgamare la squadra e sulla forza delle rivali (infatti abbiamo visto che gli squadroni italiani che fine hanno fatto nelle coppe europee), le usa chi ha fallito e vuole pararsi le chiappe!!
    Se la squadra è forte e l’allenatore è bravo, si vede subito la compattezza di squadra e l’idea che vuole trasmettere l’allenatore! Quest’anno c’è stata solo una grandissima confusione!
    Un’altra cosa che non si sottolinea. Io Mancini lo caccerei subito, ma se la società ha tutta questa grande fiducia nelle qualità del manager Mancini, gli deve rinnovare il contratto!
    Se ha già in mente di prendere un grande allenatore nel 2017, tenere Mancini a bagno maria per una stagione, non mi sembra una grande mossa! Tenere un allenatore con un solo anno di contratto mi sembra una follia! Esempi sono Allegri l’ultima stagione al Milan e Mazzarri all’inter!
    Anche perchè Mancini ha un caratterino mica male… se capisce che non c’è la fiducia e la società lo sta mollando, è capace di abbandonare la barca a metà stagione!

Lascia un commento