Le pagelle di Inter-Lazio 1-2

Icardi lazioHandanovic 6 Inizia male perdendo palla sul pressing di Matri, per fortuna senza conseguenze. Non può nulla sul primo gol, per larghi tratti poi viene sollecitato solo dai retropassaggi dei compagni e da qualche cross, solo nel finale è chiamato in causa e para ancora una volta un rigore, ma sulla ribattuta Candreva non perdona.

Montoya 5 Dopo due buone prestazioni crolla totalmente alla terza, non bastano un paio di giocate di qualità ad inizio gara, i difetti in marcatura su Felipe Anderson sono evidenti, al di là della bravura del brasiliano, ma sono tanti anche gli errori tecnici.

Miranda 6,5 Matri lo costringe a qualche fallo ed è un brutto cliente, ma Miranda se la cava egregiamente anche stasera.

Murillo 7 Copre le spalle a Telles alla perfezione andando a tamponare Candreva, attento anche su Matri.

Telles 6,5 Nel primo tempo è il migliore, personalità, dribbling, corsa, palloni intercettati. Qualche errore nella ripresa.

Biabiany 5,5 Mal servito, gli arrivano molti lanci lenti e sul corpo, ma anche lui non brilla e appare appannato.

Medel 6 Raddoppia su Anderson, si alza su Biglia, ma accusa un po’ di stanchezza dopo tante partite.

Melo 4 Giocate superficiali e approssimative per tutta la partita, tanti palloni persi, scintille con Milinkovic, ma è nel finale che perde la testa, prima regala un rigore alla Lazio, poi si fa espellere.

Perisic 6 Va bene la disciplina tattica, aiuta tantissimo Telles in fase difensiva, ma ora ci aspetterebbe qualcosa di più sul piano della qualità. Nel primo tempo fa il compitino, nella ripresa svaria di più e fa vedere qualcosa in più. Si riscatta con l’assist ad Icardi.

Icardi 6 Lento e macchinoso, ma non fallisce l’unica palla buona che riceve.

Jovetic 6 Lotta e combatte, ma va a sbattere. Rimangono un paio di giocate sontuose, un lancio di 50 metri e uno scambio di tacco con Telles, ma è troppo poco.

Brozovic 6 Spariglia le carte col suo ingresso, ma anche lui è deconcentrato, intermittente e perde una palla rovinosa al limite della propria area.

Ljajic 6,5 Rende il clima più frizzante col suo ingresso, non dà punti di riferimento partendo dalla sinistra, ma accentrandosi spesso arrivando fin sull’altra fascia e creando situazioni interessanti.

Palacio sv

4 thoughts on “Le pagelle di Inter-Lazio 1-2

  1. Felipe Melo non può giocare nell’inter!! Spero venga rispedito già a gennaio in Turchia perchè quello che ha fatto stasera è una cosa indecente! Con giocatori del genere (la juve e il Brasile ne sanno qualcosa) non si vince nulla!
    Follia assoluta sul rigore, ma quello che ha fatto dopo è ancora più grave! Intervento da killer! Sono stati un pò troppo morbidi i commenti in generale su questo fallo indegno di un giocatore di calcio! Biglia ha rischiato grosso! Mi sono vergognato che un giocatore del genere indossi la casacca nerazzurra!
    La partita ce l’ha tutta sul groppone Mancini! La buona stella stasera lo ha abbandonato e se sbagli formazione, non sempre riesci a portarla a casa!
    Con un centrocampo così composto, non si riesce a fare gioco! Non si capisce perchè abbia tenuto fuori l’uomo più in forma del momento, Brozovic. Anche Ljajic (visto che la Lazio era prevedibile facesse una partita di contenimento) era da preferire al contropiedista Biabiany, autore di una pessima prova.
    Troppi festeggiamenti, cene, e serate con gli sponsor! Partita preparata male in settimana e giustamente abbiamo perso!
    A gennaio via Melo e dentro un centrocampista di qualità! Poi servirebbero anche un terzino destro (molto male Montoya stasera, troppo timido, subisce molto San Siro) e un attaccante di livello.

  2. Time secondo me sei un po’ disfattista! Io credo che melo abbia proprio sbagliato partita però una su 17 un giocatore può anche sbagliarla! È stato il primo a rendermene conto quando è uscito dal campo! Per il resto ha sbagliato mancini perché ci voleva un centrocampista in più! Però ricordo che se se mi avessero detto che eravamo primi a Natale….ci avrei messo la firma,forse dico bene per la sconfitta così arriva anche un acquisto. Dobbiamo lottare,non siamo fenomeni ma non siamo delle pippe!

  3. Un giocatore professionista di alto livello non può causare un rigore in quel modo! Anche il fallo successivo è il chiaro segnale di uno che ha perso completamente la testa! All’inter non ti puoi permettere certi atteggiamenti!
    Ste, non mi dire che in questi primi 4 mesi Melo è stato un giocatore fondamentale… Ha fatto qualche buona partita, altre meno. Per dargli un voto, esclusa la partita contro la Lazio, direi 6! Ha rovinato tutto con una prestazione indecente domenica!
    E poi ha sempre quella sufficienza e approssimazione nei passaggi anche semplici! Non può più fare il titolare nell’inter!
    Se vogliamo andare a cavillare, anche su Mancini si potrebbero dire delle cose… si potrebbe dire che forse è molto più bravo a fare il manager che a fare l’allenatore (nel senso dello scegliere gli uomini migliori e la giusta tattica, oltre che nel saper leggere la partita). Troppi cambi di formazione in un anno senza coppe europee! In molte partite ci è andata di lusso!
    Molte volte siamo andati a giocare “sull’avversario” senza avere una chiara impronta di gioco come hanno altre squadre.
    Può darsi che ho ancora i residui della delusione di domenica, ma ho la sensazione che forse ci siamo un pò tutti svegliati dal sogno domenica sera… la squadra non è così unita come tutti pensavano, l’allenatore non è certamente infallibile e alcuni giocatori li abbiamo un pò sopravvalutati, ad esempio Jovetic.
    Ci aspettano mesi difficili, e attenzione perchè si è parlato un pò troppo di scudetto, ma vista la forza delle squadre dietro di noi, bisogna stare molto attenti alla zona champions!

  4. Time su melo fa 6 sono d’accordo ,è un giocatore di completamento ,non un titolare! Secondo me era stata letta in questo modo la partita:facciamo legna a centrocampo e in avanti abbiamo quei 4 e combineremo qualcosa! Mancini per ora ci sta facendo andare oltre le aspettative e amen se cambia spesso,magari è per avere concentrazione e non montare la testa a nessuno,secondo me la squadra è unita e dalle cose che so sono tutte cavolate della lite! Piuttosto che si parli dello spogliatoio del Milan: una catastrofe,è quello della Juve fino a 3 settimane fa era una polveriera! Ma si parla dell’Inter….

Lascia un commento