Calcio estero

Costa, 4 gol in 3 partite, Torres 4 in 39

costaSe non ci fosse bisognerebbe inventarla: parliamo della premier League che ad ogni giornata di campionato fornisce gare e risultati assolutamente imprevedibili. Chi poteva pensare ad un Manchester United del tutto abulico che pareggia col modestissimo Burnley 0-0, e che dopo sole tre gare è a 7 punti di distacco dalle prime in classifica. E che dire dei campioni del City che perdono malamente in casa con l’altrettanto modesto Stoke. Vediamo invece giochi pirotecnici tra Everton e Chelsea che finisce con 9 gol con i Blues che stravincono 3-6 e con Diego Costa che in tre gare ha già segnato 4 reti mentre Torres ne segnò altrettanti, ma in 39 partite! Bello vedere anche l’attuale sorpresa di stagione e cioè lo Swansea che vince anche oggi 3-0 e rimane primo in classifica con i giganti di Mourinho. Ma la gara più attesa e seguita era tra Tottenham, in gran forma sinora, ed il Liverpool che schiera per la prima volta Balotelli. L’allenatore Rodgers rivoluziona per lui l’assetto con un sorprendente 4-1-3-1 che porta alla esclusione di Coutinho e mette Sterling in posizione di trequartista. Oggi l’allenatore ha ragione e meriti perché i Reds stravincono 3-0 in casa degli Spurs, Balotelli gioca bene per un’ora, sorride sempre in campo ai compagni (!) ed i tifosi lo acclamano, sostengono, e hanno già inventato una canzone per lui e cantata in italiano che dice “Mario è fantastico”. Potenza dei media e della voglia/ bisogno di creare un alone di mito intorno al giocatore/personaggio. Pensate che già qualcuno, giornalisti inglesi compresi, parlano di lui come “il quinto Beatles”!! Intanto dopo solo tre gare troviamo solo Chelsea e Swansea a punteggio pieno, ovvero una Premier pazza e affascinante.

Tags: , , , , ,