Le altre

Nuovi stadi, ecco a chi tocca

nuovo stadio frosinoneChi salirà sul podio? Mentre si parla dello stadio della Roma, ancora ben lontano dall’essere costruito, la domanda è chi sarà la terza squadra in Italia a raggiungere l’obbiettivo dello stadio nuovo. Dopo la Juventus nel 2011 e l’Udinese l’anno scorso, a sorpresa la medaglia di bronzo andrà al Frosinone. La formazione ciociara è l’unica attualmente ad aver già posto la prima pietra, rispetto alle altre ancora alle prese con gli iter burocratici. I lavori sono già in uno stadio avanzato e saranno ultimati quest’estate, quando forse il Frosinone sarà tornato in serie A. Al quarto posto punta il Cagliari, i lavori dovrebbero iniziare in primavera e il presidente Giulini sogna di ultimarli già nel corso del 2017. Al quinto posto un’altra piccola realtà, quella dell’Empoli, pronta a costruire il suo gioiellino nell’arco di due anni. Poi c’è Firenze, che ha già l’ok del comune per il progetto nuovo stadio. Si muove anche Bergamo, l’Atalanta nei prossimi mesi tenterà di comprare lo stadio comunale e lo rifarà quasi del tutto, sul modello del Friuli rifatto dall’Udinese. I lavori dovrebbero durare tre anni. Stesso percorso per il Bologna, che non costruirà un nuovo stadio, ma rifarà il Dall’Ara. Discorso a parte per il Torino, che ha ricostruito lo storico Filadelfia (inaugurazione a maggio), ma lo utilizzerà solo per gli allenamenti e le partite della Primavera. E l’Inter? L’idea è modernizzare San Siro, ma finchè il Milan non scioglierà le riserve sulle sue intenzioni, cioè fino a che non risolverà la propria situazione societaria, tutto è paralizzato.

Nella foto: I lavori nel nuovo stadio del Frosinone.