Calcio estero

Follia Chelsea, premier pazza

terryFinora l’abbiamo definito un campionato incerto, ma ora dobbiamo chiamarlo pazzo ed il più imprevedibile da chissà quanti anni in Inghilterra. Il Chelsea, da tempo capolista, a sei giornate dal termine va incontro ad una specie di psicodramma collettivo. Gioca col Crystal Palace una gara da Davide e Golia e perde 1-0 oltretutto con autogol di Terry e con Hazard peggiore in campo. Ora sarà dura reggere il ritmo di Liverpool e City a meno che anch’essi si mettano a fare  pazzie. Cara Inter, lascia stare Torres, un ex grande di cui Mourinho vuole disfarsi e oggi disastroso. Approfitta solo parzialmente il City che pareggia 1-1 in casa dell’Arsenal e va a due punti dai Blues. Continuo a considerare Pellegrini un allenatore solo discreto che sta capitalizzando il lavoro di Mancini (schema e gioco sono sempre gli stessi) però più furbo nel gestire i giocatori che invece si sono ammutinati col Mancio ed in più ha un grande Fernandinho che ha dato equilibrio alla squadra. Oggi ha infatti buttato via la vittoria: vinceva dopo 12 minuti, sfiorato il raddoppio, ma poi si è inopinatamente messo in difesa facendosi rimontare dai Gunners. Nonostante ciò rimane grande favorito per il titolo anche perchè la squadra ha giocatori formidabili. Pensate che un giornalista oggi ha definito Yaya Tourè il Mozart del calcio! Visto un ottimo Sagna, ma, Cara Inter, sarà difficile che rinunci alla Champions, all’Arsenal o altrove, così come Dzeko visto in netta ripresa rispetto a inizio campionato. Comunque, mai dire mai.

Domenica vediamo la squadra sorpresa dell’anno e cioè il Liverpool. E’ sempre un piacere vederla giocare con giocatori splendidi come Suarez, ora a trenta gol in campionato, Sturridge, Sterling e un certo Coutinho. Finisce 4-0 con il Tottenham dominato ed ora i Reds sono primi in classifica con il Chelsea sotto di due punti e il City di 4, ma con due partite da recuperare. Bello il cartello esposto dai tifosi e dedicato all’allenatore Rodgers: The Carefully Chosen One/ Quello accuratamente scelto. A proposito, l’aereo sopra Manchester contro Moyes  ha volato, ma la gran parte dei tifosi ha applaudito Moyes e la squadra ha vinto 4-1! L’Inghilterra sorprende sempre.

Caro Presidente Thohir, si faccia comunque dare alcune cassette delle partite del Liverpool:c’è tanto su cui riflettere su come far giocare la sua squadra e divertire i suoi fans interisti. Vedrà anche Coutinho, oggi autore di uno splendido gol e oggetto di una standing ovation quando uscito. Non è male, ha un solo difetto, non lo chiamano Il Profeta. Ma, si sa, nessuno è perfetto.

Tags: , , , ,