News

Vecchi: “Ordinati, ma si può dare di più, non serve un miracolo”

vecchi-sorridente

Sorridente e sereno, Vecchi affronta il suo primo post-partita da allenatore dell’Inter, parlando di una prestazione “dal punto di vista dell’ordine di alto livello”. Vecchi però parla anche con personalità, non nascondendo che “la qualità c’è, non servirebbe un miracolo, bisogna crescere, manchiamo nel palleggio a centrocampo, bisogna togliersi la negatività. Manca un leader? Serve un collettivo”. Nel prepartita Ausilio ha aperto alla sua permanenza sulla panchina, ma il suo ruolo dovrebbe esaurirsi domenica con il Crotone, quando l’Inter sceglierà il nuovo allenatore.