Statistiche

Troppi gol subìti nell’ultima mezz’ora

joao-kondogbia

Nelle ultime otto partite, a partire dalla gara persa contro lo Sparta Praga, l’Inter ha collezionato sei sconfitte e due vittorie (contro Southampton e Torino). Questo punto di partenza è importante perchè secondo alcuni è dalla gara di Praga che i dirigenti italiani hanno capito che De Boer non aveva più in mano lo spogliatoio o parte di esso. Le riserve schierate a Praga, deluse dall’essere escluse dalle partite importanti, remarono contro, come già avevano fatto con il Bersheeva. I nerazzurri da allora si sono logorati, tutte sconfitte di misura, giocando anche a tratti bene, ma spegnendosi spesso in improvvisi black-out, approcciando male le partite, ma anche, e questo è un altro dato statistico, prendendo molti gol nell’ultima mezz’ora: Nelle ultime otto partite, su tredici gol subìti, ben otto arrivano dal 62′ in poi, con la beffa di due autogol che condannano a due sconfitte con Roma e Southampton. Con Roma, Cagliari, Atalanta e Southampton la situazione sembrava in controllo e almeno un pareggio ci poteva scappare, ma poi arrivano gol clamorosi, come detto due autogol, un rigore regalato, difesa scriteriata due volte con il Cagliari.