Possibile 3-4-3, noi ne parlavamo già sette giorni fa

mancini modelloDevo fare i complimenti alla nostra collaboratrice Stella Nerazzurra, che già una settimana fa parlava di un possibile 3-4-3 in proiezione futura (Vedi qui) per l’Inter manciniana. Come riportato negli ultimi due giorni anche da Zazzaroni – giornalista molto amico di Mancini – e oggi da Tuttosport, pare proprio che Mancini stia pensando a questa soluzione, da attuare in un futuro prossimo, non necessariamente nel derby. Attenzione, il caro Mazzarri non c’entra nulla, lui giocava con il 3-5-1-1 e ricordiamo tutti la gioia, ma il 3-4-3 (o 3-4-1-2) è il rovescio del 4-3-3, quindi in realtà non si tratterebbe di niente di clamoroso. Già molte squadre che giocano con il 4-3-3 passano in corsa al 3-4-3, lo fanno ad esempio la Roma e il Milan. Qualcosa si è già visto a Modena contro il Carpi, con Medel che si abbassava in mezzo ai due centrali e i due terzini avanzati in proiezione offensiva. E in questo modo il gioco è fatto è si è passati al 3-4-1-2. Personalmente mi sembra una cosa abbastanza naturale, che dimostrebbe elasticità da parte di Mancini nell’adattarsi ai giocatori a disposizione. Già durante la stagione scorsa suggerivamo a Mancini di retrocedere Medel in difesa. Il cileno è a tutti gli effetti un ottimo difensore, non so cosa ci faccia a centrocampo e nella nazionale cilena infatti gioca in difesa. Questo inoltre dimostrerebbe che certe scelte “cervellotiche” viste in precampionato o la stagione scorsa con Kovacic e Hernanes in fascia erano state delle forme di pressione verso la società e nient’altro. Insomma, Mancini è molto bravo ad ottenere dai presidenti ciò che vuole, ma questo non è un difetto.

,

2 thoughts on “Possibile 3-4-3, noi ne parlavamo già sette giorni fa

  1. Potrebbe essere un’idea interessante affrontare il milan a 3 dietro come ha già fatto la Fiorentina. Squadre come il Milan che attaccano centralmente (4-3-1-2) sono l’ideale per la difesa a 3. Attacchi più alto e crei la superiorità numerica sugli esterni.
    La mia inter per il derby, modulo 3-4-3: Handanovic, Miranda, Medel, Murillo, Santon, Brozovic, Kondogbia, J.Jesus, Perisic, Jovetic, Icardi.
    Però squadre come la Roma le devi sempre affrontare a 4 dietro, quindi la difesa a 3 può essere schierata solo in determinate situazioni con Medel che può fare entrambi i ruoli, difensore centrale o centrocampista davanti alla difesa.

  2. Non mi convince la difesa a 3! Più che altro ci credo a gara in corso per coprirsi….ma aveva molto più senso lo scorso anno per far abituare i giocatori! Personalmente se dovessi coprirmi faccio un rombo con medel melo e kondo…una linea maginot! Vediamo…ciò che conta e’ solo vincere ,il resto viene dopo! Anche giocando male,ma dj forza e prepotenza senza per forza esser “belli” da vedere.

Lascia un commento