Mazzarri surreale: “Valuteremo se far giocare Icardi dall’inizio”

icardi traversa col cagliariForse Mazzarri domenica prossima schiererà Icardi dal primo minuto, ma prima dovrà fare un summit con Pondrelli e Frustalupi sul range volumetrico della supercompensazione del raggio atletico del giocatore, d’altronde, “chi ha fatto calcio lo sa”.

Ecco tutte le dichiarazioni al termine di Inter-Cagliari riportate da Inter.it:

MAZZARRI “Inter un po’ discontinua? Non è facile fare 90 minuti nello stesso modo, anche con un Cagliari bene messo in campo. Faccio i complimenti ai sardi, giocano bene, un bel calcio, hanno fatto delle scelte abbastanza coraggiose”, così Walter Mazzarri al termine di Inter-Cagliari ai microfoni dei giornalisti presenti a San Siro.
“Loro possono fare male con i loro interpreti, noi siamo stati bravi a non farli ripartire. Purtroppo anche oggi ci è andata male dal punto di vista degli episodi.

Thohir? Eravamo tutti un po’ arrabbiati, io in primis, anche perche’ oggi abbiamo fatto di tutto per portare a casa i tre punti, che avremmo meritato. Non ho fatto caso all’umore del presidente. E’ un’annata particolare, oggi dopo due vittorie tutti parlavano della terza, sembrava che un po’ ce la stessimo tirando. Alla mia squadra non posso rimproverare nulla. Speriamo cambi il vento.

mazzarri per terraA Firenze siamo andati noi in vantaggio, se fosse successo anche oggi avremmo visto un’altra partita. Come ho già detto il Cagliari è stato ottimo, è venuto a giocarsela. Eravamo riusciti a pareggiare, ma anche creando tante palle gol non siamo riusciti a segnare il secondo.

I cambi? Quelli ci sono apposta, è utile far entrare giocatori freschi che devono fare bene. C’è stata anche quell’occasione per Palacio su assist di Guarin, Avramov ha fatto una grande parata, ci è andata male… .

Hernanes è un giocatore nel pieno della maturazione, dà sicurezza agli altri, nei momenti decisivi c’è sempre: calcia punizioni, angoli, oggi ci è mancato, ma anche oggi abbiamo creato tanto. Certo lui è uno di quelli che può creare la giocata vincente”.

Sull’azione che ha portato al rigore per il Cagliari: “Siccome ne ho già dette tante sugli arbitri, parlatene voi per favore. Non ne ho parlato domenica scorsa, quando abbiamo avuto un episodio a favore, non ne parlo nemmeno oggi”.

Riguardo il fallo su Icardi, arrivato dopo la traversa colpita dallo stesso argentino: “E’ talmente evidente… come faccio a dire il contrario? E’ troppo clamoroso per non dirlo, a porta vuota Icardi l’avrebbe appoggiata comodamente e invece il difensore l’ha spinto impedendogli di colpire… .

Icardi? Sta aumentando il minutaggio, ora valuteremo in settimana se sarà il caso di farlo partire dall’inizio”.

jesus azione cagliariJESUS “Il rigore? Io ero fermo, la palla mi è arrivata addosso, sarei riuscito a spostarmi solo se mi avessero sparato (sorride, ndr).

Il cartellino giallo? Ibarbo ha visto che gli avevo preso lo spazio, poi l’ho appena toccato e lui si è buttato, non l’ho nemmeno preso in faccia. ‘arbitro non poteva fare altro… Ibarbo comunque è molto forte, ma grazie a Dio ho fatto una buona partita.

Nel secondo tempo abbiamo giocato bene, la palla l”abbiamo tenuta solo noi, abbiamo cercato in tutti i modi una vittoria che purtroppo non è arrivata. Ora dobbiamo fare più punti possibili”.

JONATHAN “L’occasione nel primo tempo? L’ho presa male… Questo è un risultato che non piace né a me né alla squadra, ma il loro portiere ha fatto una grande partita. Loro a parte il rigore non hanno creato più niente. E’ un peccato non riuscire a giocare in casa come fuori, è una nostra colpa”, così Jonathan ai microfoni di Inter Channel dopo il pareggio contro il Cagliari.

“Secondo me l’Inter deve puntare a vincere che giochi in casa o fuori. Quando siamo in casa dobbiamo fare di più perché è quello che vogliono i nostri tifosi, dobbiamo fare il nostro gioco contro squadre che si chiudono tanto. Loro hanno avuto questo rigore a favore, poi nient’altro.

Oggi al posto di Hernanes ha giocato Ricky (Alvarez, ndr), che secondo me ha fatto una grande partita. Secondo me come qualità non cambiamo troppo, ma sappiamo che Hernanes è un giocatore che, palla al piede, resta uno di quelli di maggiore qualità di tutta la squadra”.

inter-cagliari esultanza 2ROLANDO “Il mio gol è stato importante per il pareggio, ma siamo stati sfortunati per non aver segnato il secondo. La mia posizione sul gol? Loro erano tutti dietro, quindi ho cercato di mettermi bene per segnare”, così Rolando, autore del gol del pareggio, ai microfoni di Inter Channel.

“Oggi era una partita da vincere, una vittoria ci avrebbe permesso di avvicinarci alle zone più alte della classifica. Mi dispiace, abbiamo fatto davvero di tutto.

Ibarbo e Gervinho? Sono fratelli! (sorride, ndr). Sono giocatori difficili da marcare, sono tra i più veloci del Campionato, devi sempre stare attento, ma oggi siamo stati bravi con il giocatore del Cagliari. Quando si gioca in ripartenza, per noi difendere diventa più dura

Noi dobbiamo essere sempre positivi, indipendentemente dai due punti persi. Abbiamo fatto il massimo, siamo stati solo sfortunati”.

KUZMANOVIC “Il rigore su Icardi? Secondo me c’era. Per quanto riguarda la partita, non siamo soddisfatti di questo pareggio casalingo e abbiamo perso 2 punti. I pareggi contro le squadre ‘piccole’ pesano.

Oggi abbiamo incontrato delle difficoltà, nonostante le occasioni avute non abbiamo portato a casa il risultato. Non saprei il motivo per cui abbiamo giocato male nel primo tempo, dobbiamo sempre stare attenti alle ripartenze avversarie. Abbiamo avuto le nostre occasioni, ma non siamo riusciti a trasformarle in gol.

Abbiamo giocato con un ritmo un po’ lento nel primo tempo, avremmo dovuto tenere l’ atteggiamento del secondo tempo per tutta la gara. Roma? Dovremo fare una grande gara”.

1 thought on “Mazzarri surreale: “Valuteremo se far giocare Icardi dall’inizio”

Lascia un commento