Calcio estero

Il Kondogbia sconosciuto

Kondogbia esulta a Madrid.

Il Real gioca contro il Valencia e toh, spuntano due ex interisti, Murillo e Kondogbia, quest’ultimo a fine partita si sarebbe reso protagonista di una gaffe, poi smentita dalla società, che mette in ombra l’immagine di timidone e ragazzo semplice che si era creata all’Inter. Il Kondo dunque, avrebbe addirittura irriso Cristiano Ronaldo, alla domanda di un giornalista sull’assenza del migliore al mondo alla partita, a cui l’ex interista avrebbe risposto, “parli di Messi?”. Sta di fatto che ‘sto ragazzo ha addirittura segnato il gol del momentaneo vantaggio del Valencia, ha giocato una partita impensabile all’Inter, con carattere e lanci lunghi, prima del pareggio su punizione di Asencio che ha fissato il risultato sul 2-2, ma solo perchè Benzema si è mangiato l’impossibile e d’altro canto il Valencia non ha sfruttato alcuni incredibili contropiedi con Zaza disperato. D’altronde Zidane si è spinto oltre l’immaginabile, nel primo tempo ha schierato un solo difensore centrale, Nacho Fernandez, con Casemiro a supporto, due esterni come Carvajal e Marcelo, due centrocampisti come Modric, Kroos e quattro attaccanti come Asencio, Isco, Bale (fischiatissimo dal pubblico) a supporto dello sciupone Benzema. Ma nella ripresa si è visto anche Kovacic, prestante, di personalità, e pensare che c’era chi lo riteneva un brocchino piccino.