News

Ausilio: “Serve tecnico che conosca i giocatori”

ausilio-barba

Premiato a Viareggio, il Ds dell’Inter Piero Ausilio torna sulla scelta di scegliere Pioli come allenatore, da lui sponsorizzata, ecco le sue parole riprese da FcInternews su Sky: “E’ stata una scelta molto serena e ponderata, abbiamo ritenuto come proprietà e gruppo dirigente che lui sia una garanzia per il presente e il futuro. Un futuro che dev’essere fatto di grande lavoro, preparazione, conoscenza dei calciatori e sono sicuro che siano qualità che Pioli ha, oltre ad avere una grande determinazione e passione, che ha dimostrato già dai primi giorni di lavoro e dalla conferenza stampa. Penso che le grandi sfide vadano affrontate, penso che per lui una prima così importante possa dare maggiore determinazione ad un lavoro che già sta facendo ottimamente”. Un discorso chiaro, che riflette anche le difficoltà incontrate da De Boer, che non conosceva la rosa a disposizione e le caratteristiche dei giocatori. Una scelta rilevatasi avventata, ma per Ausilio: “Abbiamo fatto qualche errore, nessuno si nasconde, ma possiamo solo migliorare. Capire dove si possa andare meglio porta solo a migliorare e far nascere qualcosa di interessante. Suning ha un progetto ambizioso, serve tempo e pazienza, ma con loro c’è la massima sintonia e noi siamo determinati a fare il nostro lavoro bene”.