Chi ha fatto calcio lo sa

kovacic mazzarriD’Ambrosio, Kovacic, Palacio, Icardi. La palla passa dai piedi di questi quattro giocatori nell’azione del primo e del terzo gol alla Sampdoria. Ma allora ce l’avete con me, io che ho fatto tendenza inventando la difesa a tre, io che ho inventato la mano davanti alla bocca per parlare con Cassano, io che sono avanti anni luce e guardo la prestazione e non il risultato; ora cosa m’invento dopo che avevo detto che D’Ambrosio non era pronto o come dicono i miei cantori- deve ancora imparare i miei codici - Continua a leggere

Coutinho re di Liverpool

coutinho esultaFinalmente ci siamo. Si gioca il match clou tra Liverpool e Manchester City. In Inghilterra l’hanno chiamato per tutta la settimana The Judgement Day, il giorno del giudizio. E’ una delle poche volte che i dati statistici hanno anche un risvolto emotivo, persino appassionante. Si scontrano infatti quelle che al momento sono considerate candidate al titolo e con due attacchi atomici: 90 gol il Liverpool, 84 il City e con la coppia Suarez-Sturridge che solo loro ne hanno segnati 49. Ma anche la differenza reti è impressionante con +55 per il City e + 50 per il Liverpool. E la partita non delude, c’è tanta emozione sugli spalti e alla fine si contano 5 gol (potevano essere di più). Continua a leggere

Icardi-Lopez, il fotoromanzo

icardi lopez mano

Ci conosciamo? Non la conosco.

icardi esulta samp

Oh i miei vecchi tifosi, sentiamo cosa hanno da dirmi.

handanovic para rigore a lopez

Handanovic almeno tu..

icardi gol alla samp

Dai Maxi ti faccio vedere come si fa

icardi esulta samp 2

Ci twittiamo dopo

mazzarri sampdoria-inter 0-4

Io manco lo volevo quello, preferivo Rolando Bianchi

Il commento tattico di Sampdoria-Inter

La partita è stata segnata dall’espulsione di Eder al 20′, ma non tanto sul piano del gioco, dove la differenza non si è vista e l’Inter ha continuato a giocare di rimessa, ma sul piano fisico, perchè ad inizio ripresa il centrocampo doriano è crollato. Avrebbero avuto bisogno di due cambi subito ad inizio ripresa, è arrivato solo il cambio Obiang-Krsticic a ridosso del raddoppio.handanovic para rigore a lopez La Sampdoria ha giocato a uomo, Gastaldello ovunque su Palacio, Mustafi sempre a ridosso di Icardi, De Silvestri affrontava Nagatomo, Obiang-Kovacic, Soriano-Hernanes, Regini-D’Ambrosio, Sansone su Cambiasso finchè si è stati undici contro undici. Poi con l’espulsione di Eder i blucerchiati si sono schierati con il 4-4-1 con linea mediana Sansone-Obiang-Palombo-Soriano. Continua a leggere

Mazzarri insoddisfatto, Cambiasso si elogia, tutte le dichiarazioni post partita

HANDANOVIC parata su sansone

Si presentano in tanti ai microfoni dopo la vittoria di Genova contro la Sampdoria, Inter.it riporta tutte le dichiarazioni, ecco cos’hanno detto i protagonisti:

MAZZARRI “Io guardo la prestazione, oggi abbiamo vinto e abbiamo giocato peggio del solito nel primo tempo, la Sampdoria meritava di più anche se ci lasciava molti spazi più dietro e ripartiva veloce. Non mi è piaciuto il primo tempo per come intendo io il calcio, poi nel secondo ci siamo messi a posto. Se fai gol nel momento giusto invece di sbagliarlo, il risultato può essere diverso dalla prestazione che fai.
Abbiamo bisogno di una scossa nell’intervallo? Non so, può darsi, bisogna avere continuità di rendimento. A Livorno mi sono rimproverato di non essermi arrabbiato di più, ma l’approccio alla gara deve essere diverso. Continua a leggere

Kovacic dirige, Icardi finalizza, poker a Genova

sampdoria-inter 0-4 esultanzaL’Inter batte la Sampdoria 4-0 grazie ad una doppietta di Icardi (al 12′ e 63′) e i gol di Samuel (60′) e Palacio (79′). Risultato bugiardo, disegnato dalle parate di Handanovic. Sampdoria in dieci per quasi tutta la partita per l’espulsione di Eder. L’azione del primo gol parte dalla destra, Kovacic difende palla dall’attacco di Obiang ricevendo la rimessa di Rolando, il croato sponda per D’Ambrosio che è rapido a lanciare nel corridoio laterale Palacio, cross basso, tardiva diagonale di De Silvestri su Icardi che insacca sotto la gradinata sud rispondendo alle grandinate di fischi portandosi la mano all’orecchio, beccandosi così il cartellino giallo dall’arbitro. Gli odi viscerali tra Icardi e Maxi Lopez si trasmetteno agli spalti, che riempono di fischi l’attaccante nerazzurro e di ovazioni l’attaccante blucerchiato, come quando questi rifiuta platealmente la mano dell’ex amico ed attuale fidanzato dell’ex moglie. Continua a leggere

Le pagelle di Sampdoria-Inter 0-2

icardi esultanza con la sampHandanovic 8,5 Finalmente! Dopo una lunga serie di partite negative arriva la primavera anche per lui. Quattro parate decisive, una migliore dell’altra, in crescendo fino alla più difficile su Soriano, che di fatto regalano la vittoria all’Inter.

Rolando 5,5 Confuso, non riesce mai ad uscirne bene pulito.

Ranocchia 5 Partita segnata dal fallo da rigore, soffre Maxi Lopez e non ha occasioni per riscattarsi. Stiamo parlando comunque della prima topica dopo una lunga serie di partite impeccabili. Continua a leggere

Sampdoria-Inter, le formazioni ufficiali

loghi 4Ecco le formazioni ufficiali che scenderanno in campo alle 15 allo Stadio Marassi di Genova:

SAMPDORIA: 1 Da Costa; 29 De‎ Silvestri, 8 Mustafi, 28 Gastaldello, 19 Regini; 21 Soriano, 17 Palombo, 14 Obiang; 12 Sansone, 7 Maxi Lopez, 23 Eder.

A disposizione: 30 Fiorillo, 3 Costa, 4 Salamon, 44 Fornasier, 5 Renan, 77 Sesti, 22 Bjarnason, 31 Lombardo, 10 Krsticic, 5 Wszolek, 6 M. Rodriguez, 9 Okaka Allenatore: Nenad Sakic

INTER: 1 Handanovic; 23 Ranocchia, 25 Samuel, 35 Rolando; 33 D’Ambrosio, 88 Hernanes, 19 Cambiasso, 10 Kovacic, 55 Nagatomo; 9 Icardi, 8 Palacio.

A disposizione: 12 Castellazzi, 30 Carrizo, 4 Zanetti, 6 Andreolli, 14 Campagnaro, 11 Alvarez, 13 Guarin, 17 Kuzmanovic, 21 Taider, 20 Botta, 22 Milito Allenatore: Walter Mazzarri

Arbitro: Valeri Assistenti: Posado, Tasso Assistenti Addizionali: Celi, Di Paolo IV uomo: Ghiandai

Lo schema di Mazzarri: I meriti a me, i demeriti ai giocatori

mazzarri perplessoMazzarri avrebbe dovuto fare politica. La sua è una campagna di promozione di se stesso martellante, basata su tre pseudoconcetti ripetuti come un mantra per tutta la stagione e che hanno la finalità non di difendere la squadra, ma di alimentare il mito di se stesso come allenatore che fa miracoli con un materiale a suo dire modesto a disposizione. Proteggere se stesso e gettare la squadra in pasto alla critica, questo il senso delle sue conferenze stampa. Per Mazzarri la torta si divide in tre spicchi: I meriti dell’allenatore attraverso l’organizzazione tattica che lui dà, la sfortuna e i demeriti individuali dei giocatori. Continua a leggere

La situazione infortuni di Jesus e Jonathan

jesus sassuoloFacciamo il punto della situazione infortuni. Jesus non si opererà. Nonostante la lesione prossimale completa del legamento collaterale mediale del ginocchio destro patita nella gara con il Bologna, il difensore ha optato per una terapia conservativa. per lui comunque stagione finita.

Jonathan è ancora in dubbio per la partita di domenica a Genova con la Sampdoria. Alle prese con un infortunio muscolare, non è ancora smaltito del tutto.

Calcio e parole

logo bande 3Parlano in tanti nella settimana che porta a Sampdoria-Inter. Samuel annuncia di voler giocare un altro anno e cerca indifferentemente un rinnovo con l’Inter o un ingaggio in un’altra squadra (la Fiorentina si fece avanti a gennaio), Icardi battibecca con Maxi Lopez, mentre Jonathan, che tra poco verrà fatto ambasciatore all’Onu, si candida per un posto nella nazionale italiana. C’è qualcuno che pensa anche alla partita di domenica e alla lotta per l’Europa League?

Calciomercato Inter ultime notizie

A Raisport ne sono convinti, il nuovo attaccante dell’Inter sarà Morata, anche se dall’Inghilterra sono altrettanto certi di un suo approdo all’Arsenal.

Tuttosport rivela che nel suo viaggio a Londra Thohir ha incontrato l’agente di Tom Ince, figlio di Paul.

Occhio ai parametri zero. L’attaccante del Lione Gomis è in scadenza a giugno. Continua a leggere

Sorpresa, ora Kovacic è sotto esame

I siti mazzarrini ci deliziano con una perla delle loro. Indovinate chi è il giocatore dell’Inter che nelle ultime sei giornate “più di tutti è chiamato a convincere”. Non solo, leggiamo che questo giocatore “sarà dunque chiamato a dare risposte più che convincenti al tecnico e alla società a partire dalla gara di domenica prossima contro la Sampdoria durante la quale è possibile che ritrovi la maglia da titolare. Il futuro nerazzurro è solo e soltanto nei suoi piedi”. Continua a leggere

Presidente Racing conferma l’esistenza del Clan argentino

clan argentinoMa allora questo clan argentino esiste o non esiste? Oddio, chi voleva capire ha capito, dal “giochiamo a quattro perchè lo dico io”, alle dichiarazioni a suo tempo di Thiago Motta e Ibrahimovic, al trattamento riservato a Benitez e Stramaccioni, fino al centro raccolta bidoni sudamericani nel quale si era trasformata l’Inter negli ultimi anni. Continua a leggere

Ultimissime notizie da Appiano

15/4/14 - Secondo allenamento settimanale per l'Inter in vista della partita in programma sabato sera allo stadio "Ennio Tardini" di Parma e valida per la 34a giornata della serie A TIM 2013/2014.

I nerazzurri hanno svolto un riscaldamento mobilizzante e tecnico e una serie di esercitazioni sulla tattica difensiva prima di dividersi in due gruppi: lavoro atletico per i giocatori impiegati nella partita contro il Genova e partitelle a pressione per tutti gli altri.

Inter.it

Sondaggio

Chi volete sulla panchina dell'Inter per la prossima stagione?

View Results

Loading ... Loading ...

Risultati

SAMPDORIA-INTER 0-4 [33g. 13/4/14]

INTER-BOLOGNA 2-2 [32g. 5/4/14]

LIVORNO-INTER 2-2 [31g. 31/3/14]

INTER-UDINESE 0-0 [30g. 27/3/14]

INTER-ATALANTA 1-2 [29g. 23/3/14]

Facebook

aprile: 2014
L M M G V S D
« mar    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930