News

L’Inter risponde, senza fare rumore

logo anni 80 luccicanteCon lo stile e l’eleganza proprio della sua storia e della sua identità, l’Fc Internazionale ha pochi minuti fa risposto con una nota ufficiale alle rozze e volgari provocazioni di un dirigente juventino, tale Elkann, che messi i panni dell’ultrà si era lasciato ancora una volta andare a sfottò asileschi da bar di periferia. Senza fare rumore, ma con lo stile silenzioso che è proprio, la società nerazzurra ha sempre difeso concretamente i propri diritti, prima nelle figure di Massimo Moratti e Giacinto Facchetti, e ora con Suning e Javier Zanetti. Ecco la nota ufficiale del club:

“In risposta alle recenti dichiarazioni apparse sui media, il Club non comprende il motivo per cui Juventus FC continui a riferirsi all’Inter, mentre la nostra attenzione non è mai stata su di loro. Il fatto che ci sia sempre così grande attenzione attorno all’Inter è evidentemente la conferma dell’importanza del Club. Abbiamo, nei toni corretti e nelle sedi appropriate, cercato un confronto su quelle che riteniamo decisioni arbitrali discutibili in una partita importante per noi e per la Serie A. Il nostro pensiero oggi va però solo al futuro, consapevoli di aver fatto una buona gara a Torino nonostante la sconfitta. Ognuno ha la propria storia, noi abbiamo la nostra e ne siamo orgogliosi”.

Fonte: Inter.it