Vox Populi

Vox populi: Spalletti, calmati

Primo tempo che ci mostra due squadre modeste per motivi del tutto opposti. Un’Inter noiosa, a tratti spaesata ed una Fiorentina capace di sprecare continue occasioni per segnare con attaccanti deludenti. Ma all’inizio della ripresa dal nulla emerge il gol di Icardi, finalmente si segna dopo tanto tempo e si cerca di controllare la gara. Per contro i viola attaccano ma continuano a sbagliare, abbiamo persino l’occasione di raddoppiare ma finisce in pareggio nel recupero. Proprio non si possono avere rimpianti e registriamo ancora un grande Handanovic oltre che un’altra Inter opaca.

Tifosi che questa volta fanno riferimento costante all’allenatore Spalletti che, più delle volte precedenti, diviene oggetto di critiche anche pesanti circa la conduzione della squadra. Alcuni hanno da poco assistito alla sua intervista in Tv ed esprimono commenti ancor più critici o di rifiuto. Qui i commenti raccolti dai siti di Corriere dello sport.it + Eurosport.it + Gazzetta.it.

“Santo Handanovic, 3 parate incredibili. Pure Icardi un santo in questa brutta Inter al punto che questo risultato è bugiardo e la fiorentina ha meritato d più.

Al confronto con Spalletti, Trapattoni era un temerario, e’ tutto detto. Il bello è che a noi è andata anche bene.

——————

Comunque mi preoccuperei di Spalletti. Dovete leggere tra le righe le sue interviste, soprattutto quest’ultima, nel post partita. È un gran furbetto. Dice le cose a metà con l’intento di dare qualche stoccatina alla società. Rischia di generare un clima di tensione, come fece a Roma. È troppo polemico questo allenatore, dovrebbe parlare di meno.
 ————————–
Ora siamo dove meritiamo di stare e non ci illudiamo più di tanto. Il quarto posto? Lo vedo distante e non facilmente raggiungibile. Dire che avremmo lottato per il quarto posto, non è un peccato mortale. Stasera ho avuto la conferma che l’allenatore filosofo, con il suo cazzeggiamento verbale, produce più guai di quanti ne sforna la squadra.
 ——————————–
Non vedo più la cattiveria e diciamo la fortuna dei mesi passati, e Spalletti non aiuta con i suoi discorsi. Spalletti sarà un arma a doppio taglio….
 ——————————————–
Quest’allenatore proprio non lo capisco e, al di là dei limiti di non pochi giocatori, non vedo nessun tipo di gioco che mi faccia stare tranquillo. Spalletti non sarà esonerato, questo è sicuro, anche perchè l’Inter non ha la grana per prenderne un altro. E chi poi ?
 ——————————————-
Sta iniziando lo show di Spalletti in televisione…quando va in confusione mentale e tattica è uno spasso vederlo.
———————————————-

L’anno scorso la partita con la Lazio e quella di stasera l’avremmo persa 3 a 0. Joao Mario è una storia finita già da 10 mesi, Perisic dovrebbe fare panchina ma non può farla perché non abbiamo nessuno in panchina…ed è questa la cosa assurda non abbiamo nessuno.

———————————————

Comunque ci sono dei giocatori che stanno facendo proprio male.. Gagliardini, Candreva Perisic sono bolliti, Vecino ormai non rende più, bene Cancelo e Icardi.. il resto è male, in campo camminano.. la sosta arriva al momento giusto.”