Vox Populi

Vox populi, i tifosi hanno parecchio da dire

icardi-abbraccioPrimo tempo di Inter-Crotone con tanto possesso palla ma poco produttivi e molta apatia. Secondo tempo con tanti calci d’angolo, più impegno, un’altra Inter, un vero 4-4-2 e poi addirittura tre gol. Ma la cosa che più conta è che si respira in attesa di nuovo allenatore e , chissà, nuova mentalità. Soprattutto i tifosi si concentrano su futuro e nuova dirigenza sperando tanto che tutto migliori. Ecco la sintesi dei commenti dei tifosi raccolti da Gazzetta.it + Corrieredellopsport.it +Goal.com  + Yahoo.com.

“Spero vivamente che Pioli porti un minimo di serietà e tatticismo a questa squadra, soprattutto spero che con l’uscita di Bolingbroke, il defilamento di Thohir e kia joorabchian, e il potere assoluto, almeno per quanto riguarda l’area sportiva a Zanetti/Ausilio porti i suoi frutti. Perché cosi non si può più andare avanti.

Contava solo il risultato. Per quanto riguarda la società direi che prima vanno via Thohir ed i suoi scagnozzi e meglio è. I cinesi saranno lontani ma non sono scemi. Cercheranno e troveranno, sicuramente, quanto di meglio c’è sul mercato per affrontare e risolvere questa intricata situazione.

A questo punto noi tifosi dobbiamo stare con la squadra e il nuovo allenatore. Hanno bisogno di noi più che mai. Forza Inter!

Che fatica…. Ma la notizia bella del giorno è un’altra: torna the Wall. Può spiegare molte cose a chi veste oggi la maglia dell’Inter. Ottimo per affiancare Pioli.

Io capisco che se prendi lo stipendio non puoi certo svalutare il piatto in cui mangi ma davvero Zanetti dopo questa partita pensa ancora che l’inter abbia una squadra con giocatori e cito “competitivi in Italia e in Europa”?? La squadra è imbarazzante. I giocatori lenti e incapaci di un passaggio decente.

Questa volta l`Inter ha trovato una squadra messa peggio di lei. Ma meglio che niente, ero quasi rassegnato a un pareggio. Forse la svolta

Bene cosi….In attesa di Pioli e di tempi migliori .Tutto dipenderà dal Derby subito dopo la sosta che in caso di risultato positivo  avvicinerà addirittura alla  Europa League….

3 punti ci volevano per puntellare lo stabile, Pioli dovrà provvedere al restauro vero e proprio. Si vede che la squadra ha solo bisogno di fiducia e serenità perche gli uomini di valore ci sono e secondo me presto faremo piangere qualcuno che adesso se la ride.

L’Inter ha vinto come è giusto fosse con un Crotone ben chiuso in difesa che voleva portare a casa almeno il punticino, non ce l’ha fatta punto e basta. La vittoria era quello che serviva, quanto alla prestazione impegno certamente e un secondo tempo più veloce i difetti sono ancora evidenti ma un buon allenatore italiano (qualsiasi) saprà correggerli il resto lo fanno i giocatori se vogliono.

La squadra ha bisogno di tranquillità. Cosa impossibile in Italia e dopo tutto quello che è successo. Abbiamo dominato per 90 minuti, ma senza tranquillità si sbagliano passaggi facili, o si evitano di fare passaggi più rischiosi.

Da interista, dico gara davvero orribile. Se oggi giorno in classifica abbiamo 17 punti, dobbiamo solo ringraziare le giocate individuali di Icardi e Perisic, che se era per il gioco di squadra avremmo 0 punti. Detto questo, se non era il crotone (con tutto il rispetto per loro, ma sono chiaramente una squadra che non può giocare in serie A per livello tecnico), qualsiasi altra squadra, come minimo due ce ne avrebbe fatto.”