Vox Populi

Vox populi: Brozovic peggio dell’eternit

Tifosi sugli spalti di San Siro durante Inter-Bologna (Foto Calciointer.net)

Cosa volere di più: gol immediato di Eder (non succedeva dal 2007) e conseguentemente clima più sereno e mente più libera per tutta la squadra. E invece succedono alcune cose inaspettate e cioè: Inter che abbassa il ritmo, inspiegabile, Miranda che cicca il pallone e Palacio che pareggia (con grande sportività del tifo nerazzurro che lo applaude). L’Inter che ritorna quella delle ultime gare, ma nel finale di tempo ricomincia la pressione, tuttavia senza risultati e si sente qualche fischio dagli spalti. Nella Ripresa finalmente si vede aggressività e subito due traverse, ma poi i nerazzurri si rifermano al punto che l’allenatore sostituisce il super fischiato Brozovic con Rafinha. Ma è proprio con i cambi che possiamo vedere un’Inter inedita grazie ai nuovi e meno recenti acquisti (Rafinha, Lisandro Lopez, Karamoh e Cancelo) e soprattutto l’oggetto misterioso, ma da tempo voluto dai tifosi, che diventa uomo copertina. Parliamo di Karamoh, che con un grande gesto tecnico segna un gol meraviglioso. Poi si rischia ancora nonostante il Bologna in 10, ma tre punti sono arrivati insieme al terzo posto, ma anche unitamente ad una riflessione/domanda finale: ma allora si può giocare con un’Inter diversa, con giocatori diversi e la rosa non è così corta come diceva l’allenatore.

Tifosi soddisfatti, consapevoli che si può affrontare il futuro con un certo ottimismo e oggi concentrati sull’esprimere grandi lodi a Karamoh e Rafinha. Invece ancora critiche a Spalletti, “colpevole” di avere continuato con gioco e giocatori che avrebbero limitato l’Inter nelle precedenti partite. Qui i vari commenti dei tifosi interisti raccolti dai siti di corriere dello sport.it + Gazzetta.it + eurosport.it

Partita di sofferenza, ma 3 punti importanti per il morale.. bravo Karamoh, ma sicuramente non lo farà sempre giocare. Brozovic inguardabile..Rafinha rispetto ai giocatori che abbiamo è di un altro pianeta, un tocco massimo 2, visione di gioco e dribbling, si vede da dove arriva…

Per far giocare karamoh a febbraio viene da chiedersi la competenza dello staff non solo di spalletti…dovevano tenersi palacio e vendere candreva, jmario, borja molto prima.

Questo ragazzo a manco 20 anni ha dei lampi da fuoriclasse, salta l’uomo, crea pericolosità, ha guizzi, velocità. Spero parta più volte titolare e possa emergere veramente. Rafinha l’ho visto ancora meglio, anche buona corsa e volontà

Ci voleva tanto a capire che sto ragazzo era forte? Deve giocare sempre da eliminare brozovic subito e ottimo rafinha. Brozovic più dannoso dell’eternit.

Spero che con la partita di oggi spalletti abbia capito chi deve far giocare: rafinha e karamoh e poi a noi i va bene che Lazio e Roma giocano a chi fa peggio in assoluto.

Spalletti, che ho sempre difeso, oggi ha fatto di tutto per pareggiare. Toglie Karamoh, tra i migliori se non il migliore, e lascia in campo Perisic che era bloccato dal dolore alla spalla già da diversi minuti… Luciano, oggi il peggiore in campo.

Io riscatterei Rafinha anche adesso… Che giocatore e grandissimo goal di Karamoh, bel giocatore!

A causa di Spalletti abbiamo dovuto ancora soffrire gli ultimi 20 minuti. Roba da pazzi, per fortuna che un giovane di 19 anni si è portato la squadra sulle spalle.

Spalletti ha impiegato DUE MESI per togliere uno tra Candreva e Perisic. Il croato – nonostante continui a non fare nulla – è ancora lì, ce ne faremo una ragione.

Dopo Candreva adesso è il turno di Brozovic. Quanto tempo impiegherà Spalletti prima di schierare dall’inizio Rafinha? Rafinha giocatore di un’altra categoria. Ha la palla incollata ai piedi.

Ci volevano tutte queste partite per capire che in panchina c’era un ragazzotto che almeno ci prova a saltare l’uomo e a dare fantasia alla squadra? E spesso ci riesce anche!

Un pensiero per Rodrigo Palacio, uno dei giocatori più intelligenti (calcisticamente parlando, ma non solo) che abbiano indossato la nostra maglia, un grande, un signore e un grandissimo giocatore”.