Vox populi, ahi Carrizo, ahi Mancini..

palacio icardi guarinNei commenti post partita dopo la sconfitta con il Wolfsburg tengono banco gli errori di Carrizo e inevitabilmente la scelta di Mancini di farlo giocare. Ecco i commenti dei tifosi
————————–
da Yahoosport-it + goal.com+ sportmediaset.it + repubblica.it + gazzetta.it
 ——————
Uomini partita per occasioni mancate e papere varie Palacio-Carrizo-Vidic !!! nomination per mancini per aver messo carrizo tra i pali !
 ———————–
La sconfitta ha un solo responsabile: Mancini. Presentarsi con Carrizo in una partita importante e difficile, mandando in panchina un portiere come Handanovic, è una follia
 ——————
 é inaccetabile perdere così, non si può proprio, per colpa di Carrizo ma ancora di più del Mancio questa volta che ha schierato lui e non Handanovic in una partita così delicata. Sull’1 a 1 ci stava addirittura stretto il pareggio, Palacio si è mangiato un goal incredibile
 —————————–
A me spiace, umanamente, per Mancini. L’ha preparata bene, la stava giocando bene. Poi prima Palacio e infine Carrizo e la boiata è servita. Sembra lo facciano apposta
 ———————
 Carrizo era il terzo portiere della Lazio. Come fa Mancini a farlo giocare in Europa???
———————–
Partita persa in modo inaccettabile con 2 gol regalati al Wolfsburg.Mancini a sbagliato nel cambio di Hernanes per Vidic e la non titolarizazione di Handanovic per una partita cosi importante in un campo dove il portiere sarebbe molto sollecitato
 ————————-
Se ci fosse stato Handanovic sarebbe finita 1-1. A questo punto la colpa é solo di Mancini: a chi verrebbe in mente di schierare il portiere di riserva (che sappiamo bene tutti, non é certo una garanzia) in una partita che vale la stagione?
 ————————-
Ma come fai, tu Mancini, che hai come obiettivo dichiarato l’Europa League (e quindi l’accesso in Champions in caso di vittoria) a giocarti una delle partite più importanti e difficili dell’anno col portiere di riserva? Non capisco proprio il senso di questa cosa, boh.
 ————————-
L’Inter si è suicidata, per decisioni cervellotiche di Mancini ( Carrizo in porta nella partita che a questo punto era quella più importante della stagione è una coglionata senza senso… ) ed un errore grave di Palacio che poteva riportare i suoi sul 2-1, pure Icardi verso la fine avrebbe potuto fare di meglio, ma è
 ————————
 Scelta assurda e pessima quella di mancini, cioè il terzo posto è oromai andato da un pezzo, sei corsa in europa league(l’unica possibilità quindi di accedere alla champions in caso di vittoria) e tu vai a mettere carrizo bah
 ————————–
 Poteva andare anche molto meglio, all’Inter, se il celebrato allenatore del “giuoco” che tanto piace ai palati fini avesse avuto il buon senso di far giocare il portiere titolare, che per carità, non sarà un fenomeno ma se il portiere titolare è lui (Handanovic) un motivo ci sarà
 ——————————
Sì in effetti non ha molto senso raccontare che questa coppa è l’obbiettivo principale della stagione e poi schierare il secondo portiere
 ——————————-
Ma chi ha creato questa regola che carizzo deve essere il portiere di coppa!semplicemente disastroso insieme a juna jesus,senza i loro errori penso che avremmo vinto pure!
———————-
Non capisco la scelta di far giocare Carrizo titolare.
Sarà anche il portiere di coppa,ma in una partita del genere(sopratutto se consideriamo che l’inter in campionato difficilmente arriverà terza) devi schierare tutti i tuoi top player,ed Handanovic lo è
 —————————-
Due gol su due errori macroscopici del portiere…avevamo avuto c**o ad esseMa come fai, tu Mancini, che hai come obiettivo dichiarato l’Europa League (e quindi l’accesso in Champions in caso di vittoria) a giocarti una delle partite più importanti e difficili dell’anno col portiere di riservare sull’1 a 1 e abbiamo buttato tutto nel ce**o! Anche il 2 a 1 ci stava…ma così è dura anche giocando a San Siro…che nervoso! Poi il gol mangiato da Palacio.
 —————————–
la partita è riassumibile in 2 fesserie di carrizo e nei gol sbagliati quasi a porta vuota di palacio ed icardi. per il resto il wolfsburg non mi pare così superiore all’inter
 —————————-

1 thought on “Vox populi, ahi Carrizo, ahi Mancini..

  1. Beh, che noi siamo il popolo degli allenatori del dopo, come la stragrande dei giornalisti, è cosa risaputa. Ma questo è anche il risultato di frustrazioni dovute all’ignoranza e all’esistenza di sè che non sempre viene vissuta in modo armonico. Aggiungiamoci le faide del pensiero e dell’appartenenza ad un concetto, dove la squadra, l’Inter, come succede anche ad altri, è utilizzata più per difendere il branco cui si appartiene. Mi riferisco ai mazzarriani che non demordono dalle rivalse che covano sotto la cenere. Eh già, purtroppo. Carrizo fino a ieri, prima della partita, veniva osannato. Mancini, come tutti noi, pensava di aver trovato per il momento, un valido sostituto ad Handanovic; ma la realtà è stata ben altra per tutti noi, non solo per il tecnico, e credo, non trattasi solo di gap tecnico ma di un problema psicologico che probabilmente porta il portiere a non reggere la tensione. Mancini ha fatto degli errori? Certo che li ha fatti…ma è altrettando vero che una mentalità diversa la sta dando. Il Wolfsburg è forte, altrimenti non sarebbe secondo in Germania, e non avrebbe rifilato 4 pere al Bayern se non avesse tale forza, eppure, l’Inter, gli aveva messo la museruola. Qui la rabbia! Quindi, andrei piano con giudizi affrettati e troppo perentori. Ovviamente Mancini dovrà rendersi conto degli errori in cui è incorso per meglio mettere la macchina Inter nelle condizioni più perfettibili. Immagino la sua rabbia, anche perchè, senza gli sciagurati errori individuali, era riuscito nell’impresa: sarebbe bastato che Palacio avesse messo quel goal facile-facile, che Carrizo non se ne fosse andato in delirio con la testa, oppure che lo stesso Icardi avesse messo almeno in rete una delle palle goal capitategli (forse dovrebbe scacciare dalla testa il pensiero dal contratto). Avessimo avuto una punta alla Milito, son sicuro che ne avremmo visto delle belle. Ma dobbiamo stare calmi, la bacchetta magica non ce l’ha nessuno, Mancini compreso. Quello che ci conforta, è che almeno nella mentalità, nell’approccio, ci siamo, e che le scelte saranno di conseguenza. Il tradimento maggiore, Mancini l’ha fatto a sè stesso: mettere Vidic ha significato timore, e questo non è da lui. Ma ci rifletterà: non è ottuso. Un consiglio: evitiamo di fare il gioco delle cassandre.

Lascia un commento