Editoriali

Una squadra da rinforzare

L’Inter vince con le grandi e perde punti con le piccole. Questa è la fotografia che tutti i principali mass-media fanno all’indomani della vittoria con il Napoli. Moratti conferma parlando di minore concentrazione della squadra quando affronta le piccole. Se così fosse l’Inter sarebbe tecnicamente già da scudetto, basterebbe metterci solo un po’ più di testa in certe partite. Stramaccioni invece ricorda spesso come all’Inter manchi un centravanti di riserva, l’ormai mitologico viceMilito, in altre circostanze ha parlato della necessità di un esterno, mentre critica e tifosi spesso ritornano sulla mancanza di un playmaker davanti alla difesa e di un rincalzo in difesa.

Sicuramente dopo la vittoria contro la Juve c’è stato un appagamento, coinciso con un calo fisico di alcuni protagonisti e con una emergenza infortuni che non permetteva di far riposare quei protagonisti stanchi, ma è indubbio che l’Inter è una squadra da contropiede che soffre quando deve fare lei la partita. Non a caso ha fatto meglio in trasferta che in casa. Un problema non certo di concentrazione e appagamento, ma dovuto alle caratteristiche dei giocatori a disposizione, che non permettono soluzioni di gioco alternative. Fa bene quindi Stramaccioni a chiedere rinforzi, la rosa va completata, Gennaio è vicino. 

Tags: