Ultimissime mercato, Candreva o Berardi per la fascia, sfuma un obbiettivo e c’è un nome nuovo

domenicoberardi_ee3knn5t2a0y1ilz4j148mbvkIl calciomercato 2016 comincia a scaldare i motori, i principali quotidiani sportivi titolano sull’Inter, ma in realtà le trattative sono in alto mare. Per la gazzetta dello sport l’Inter ha già ufficializzato a Lotito il suo interesse per Candreva, ma le parti distano di almeno 5 milioni, 25 ne chiede il presidente laziale, mentre l’Inter è ferma a 17 più tre di bonus. (Continua sotto)

Non solo – sempre secondo la rosea – l’esoso capo del calcio italiano mira ad aumentare le pretese scommettendo su un grande europeo da parte di Candreva. Il corriere dello sport quindi segue un’altra pista, che è quella di Berardi, il 22enne attaccante del Sassuolo non sarebbe convinto dell’offerta della Juve, starebbe tentennando e Marotta si starebbe spazientendo, Ausilio allora è pronto ad inserirsi. Tornando alla rosea, impervia anche la strada che porta a Vrsaljko, Mancini sta provando ad anticipare le mosse di Napoli e Atletico Madrid, mettendo in contropartita Ranocchia, ma è più probabile che dai neroverdi arrivi Acerbi. Più ottimista la Repubblica, secondo la quale Simeone ha rinunciato al terzino croato, mentre secondo Tuttosport la contropartita sarebbe rappresentata da Gnoukouri. Dalla Germania invece fanno sapere che Bruma sta ultimando il suo trasferimento al Wolfsburg, addio quindi ad un obbiettivo di mercato nerazzurro. A questo punto per sostituire il probabile partente Murillo, l’Inter starebbe dirottando su un nuovo obbiettivo, secondo InterLive si tratta del nazionale tedesco Mustafi, classe ’92, valore del cartellino 15 milioni. Infine notizie sul tormentone Tourè, secondo Tuttosport siamo all’ennesima settimana decisiva.

1 thought on “Ultimissime mercato, Candreva o Berardi per la fascia, sfuma un obbiettivo e c’è un nome nuovo

  1. Candreva, visto anche stasera in nazionale, sarebbe un acquisto sontuoso! Grandissima condizione fisica e ottima tecnica! Però non devono cedere Perisic, apparso anche lui in grande forma! Erkin non si può giudicarlo per una partita!
    Queste prime partite dell’europeo mi hanno fatto fare una riflessione… la rosa dell’inter non è così scarsa come dice qualcuno e sopratutto come pensa Mancini per pararsi le chiappe!
    Perisic è uno degli esterni europei più forti, Brozovic lo vuole mezza Europa!
    Abbiamo visto stasera Eder… quello vero! All’inter ha giocato il cugino… o forse l’Italia ha un allenatore che sa far fare i movimenti giusti agli attaccanti a differenza del confusionario Mancini!!

Lascia un commento