UFFICIALE – Montoya va al Betis, interista per caso

montoya anderson raduE’ ufficiale, il Betis Siviglia ha annunciato l’arrivo di Montoya, che dunque lascia l’Inter. Il terzino arriva con la formula del prestito, perchè il suo cartellino rimane del Barcellona. Montoya è stato una meteora, appena cinque le presenze ufficiali in campionato con i nerazzurri, ha influito sicuramente l’alta concorrenza nel ruolo per quantità di disponibili, ma anche il suo mancato adattamento al calcio italiano. (Continua sotto)

Emblematiche le sue prime parole appena rientrato in Spagna: “Arrivo qui al Betis con grande voglia e grandi ambizioni di tornare a giocare e sentirmi un calciatore. Sono molto contento di arrivare in un grande club come il Betis, arrivo per fare del mio meglio per salvarci e poi per ottenere altri traguardi. Posso portare le mie caratteristiche di andare forte sulla fascia, lanciarmi in avanti e creare occasioni. Sono molto felice, arrivo qui con grandi speranze”. Insomma, di difendere non ne aveva proprio voglia questo ragazzo dal tipico aspetto spagnolo, che è rimasto in panchina fino a dicembre, per poi venire utilizzato per tre partite di fila, facendo poi una pessima comparsata con il Carpi. Una curiosità, quando atterrò a Malpensa nel luglio scorso, incrociò casualmente il presidente Thohir, e la prima foto in Italia fu con l’indonesiano. Potremmo dire, interista per caso. In serata arriva anche il freddo comunicato ufficiale dell’Inter: “F.C. Internazionale comunica la fine del prestito del difensore spagnolo Martin Montoya dalla società FC Barcelona. Contestualmente, l’FC Barcelona ha ceduto in prestito il giocatore al Real Betis Balompié”.

About Stella nerazzurra

View all posts by Stella nerazzurra →

Lascia un commento