Editoriali / Top

Tre foto di questa stagione

Ieri ho provato a dare una lettura attraverso i numeri di questa stagione, oggi dilettiamoci di fotografia, immortaliamo tre momenti di questa stagione, tre momenti significativi, tre punti di svolta. La prima foto è scattata a Verona, c’è Chievo-Inter, i nerazzurri hanno appena perso in casa con il Siena ultimo in classifica e c’è già aria di trambusti. Nella foto c’è anche Sneijder, è la sua ultima presenza con la maglia dell’Inter, l’olandese gioca alle spalle di Milito, è la sera in cui si passa alla difesa a tre e, ma ancora non si sa, l’inizio delle sette vittorie consecutive. Dopo una ventina di minuti però Sneijder deve uscire per infortunio, al suo posto Cassano, siamo ancora sullo 0-0. I gol di Pereira e Cassano danno la vittoria all’Inter, ma sopratutto il nuovo modulo dà certezze e inaugura un approccio fatto di difesa e contropiede che funzionerà alla grande per cinque settimane. Sempre senza Sneijder, al punto da far credere di poter fare a meno di lui. Si tratta di un abbaglio, forse colpa del flash, ma tempo un mese e l’assenza di Sneijder si farà sentire eccome, ma ormai il muro contro muro con la società lo porterà fuori rosa e poi alla cessione nel mese di gennaio.

La seconda fotografia è quella della sera del 3 novembre e ci vede allo Juventus Stadium. Il 3-5-1-1 ha lasciato il posto ad uno spavaldo 3-4-3 sull’onda delle vittorie, ma anche qui la foto può ingannare, va vista nella giusta luce e angolatura, dove si vedono Palacio e Milito rientrare in difesa ed annullare Pirlo. La vera chiave della vittoria non è tanto il tridente, ma l’organizzazione della fase difensiva a partire dagli attaccanti. La vittoria fa sognare, ma è l’inizio della fine, l’Inter si farà presuntuosa, non difenderà più come a Torino, la condizione fisica andrà a picco e verrà presa a pallonate per i campi di mezza Italia.

L’ultima fotografia è quella del 7 marzo, l’Inter è spaventosamente invecchiata e non c’è photoshop che tenga, anzi nell’immagine compare il Tottenham, squadra giovane e dinamica che con un gioco moderno mette in risalto le rughe dell’Inter.
Questi i tre momenti che ho immortalato in questa stagione, il rullino non è finito, ma queste foto mi sembrano sufficientemente significative.

Tags: , , ,