Calciomercato

Tra prestiti e cessioni, la situazione in uscita

dodò cornerLa situazione in uscita in casa nerazzurra è in rapida evoluzione. In questo momento ci sono giocatori che non stanno trovando spazio, ma tutto potrebbe cambiare, come è successo per Brozovic, Nagatomo e D’ambrosio, diventati da reietti a pedine chiave dello scacchiere di Mancini nelle ultime giornate. Ci sono giocatori come Montoya che non hanno collezionato nessuna presenza, Mancini però lo ha elogiato pubblicamente per l’impegno in allenamento, altri come Gnoukouri hanno collezionato una sola presenza e con l’arrivo di un altro centrocampista a gennaio potrebbe trovare ancora meno spazio. Mancini comunque crede in lui, ma vista l’età potrebbe far bene un prestito, così come a Di Marco, che comunque potrebbe crescere anche nella formazione Primavera. Prestito probabile anche per Dodò, guarito ormai da un mese dal lungo infortunio e bisognoso di giocare. Chi va verso la cessione definitiva è invece Ranocchia, anche per problemi ambientali e per la necessità di giocare in vista di Euro 2016. C’è poi il lungodegente Vidic, che sta trattando la rescissione del contratto entro gennaio. Ricapitolando, Ranocchia, Vidic e Montoya vanno verso la cessione definitiva a gennaio, Gnoukouri, Di Marco e Dodò potrebbero andare in prestito, ma tutto è aperto.

Tags: , , , , , , ,