Thohir vola basso: “Obbiettivo Europa League, Icardi resta”

thohir malpensaCon Mazzarri c’è l’intenzione di rinnovare fino al 2016, l’obbiettivo sarà ancora l’Europa League, Zanetti sarà vicepresidente e il n.4 verrà ritirato, Icardi e Handanovic non andranno all’Atletico Madrid e rimarranno a Milano. Questo Thohir in sintesi all’uscita del Cda, nel quale si è principalmente parlato delle nuove figure societarie nel marketing, di sponsorizzazioni e dell’imminente fair play finanziario. Ecco le parole di Thohir riportate dall’inviato di Fcinternews:

Obbiettivi “Competere per la Champions League richiede tempo, adesso dovremmo concentrarci sui gironi di Europa League. Al Mondiale abbiamo visto che anche squadre come la Costa Rica possono qualificarsi. Basti pensare che la rosa della Costa Rica vale 26 milioni di euro e quella dell’Italia 250. E’ fondamentale avere una squadra di livello con giocatori forti, ma è importante anche la costruzione di un gruppo unito.”

Mazzarri “Il club ha avuto una discussione con il tecnico e speriamo di raggiungere presto un accordo. Si valuta tutto sulla base di un rinnovo per un altro anno, quindi lavoreremo per due anni insieme. Credo che questa sia una cosa giusta. La scorsa stagione è stata di transizione e ora vogliamo costruire una squadra unita con Mazzarri, serve stabilità. E’ giusto crescere con lui, ma allo stesso tempo abbiamo bisogno di trovare giocatori adatti per lavorare insieme”.

Icardi e Handanovic “Dopo aver parlato con Ausilio ho saputo di questo interesse dell’Atletico, ma abbiamo deciso di trattenerli entrambi. Sono due giocatori importanti per l’Inter dell’anno prossimo e non credo che siano dubbi circa il futuro di queste due pedine.”

Zanetti e società “Zanetti sarà il nuovo vicepresidente del club con un contratto biennale e l’interomanagement è d’accordo sulla decisione di ritirare la sua maglia numero 4. A livello di prima squadra ci saranno diversi movimenti, ne abbiamo parlato con Fassone, Ausilio e Mazzarri stesso. Stiamo pensando a come migliorare la squadra, dentro e fuori dal campo. Vogliamo capire se un profilo sia o meno adatto per l’Inter. Vogliamo rendere la squadra più consolidata con nuovi obiettivi: la scorsa stagione era quello di arrivare in Europa, mentre l’idea della nuova stagione sarà quello di rimanerci.”

2 thoughts on “Thohir vola basso: “Obbiettivo Europa League, Icardi resta”

  1. Roba da matti! Oggi scopro che quello che doveva essere il grande colpo del mercato di gennaio, la grandissima operazione imbastita da Fassone e Ausilio, che voleva a tutti i costi Piagnarri, Mirko Vucinic (scambio alla pari con Guarin) va a svernare all’Al Jazeera perchè non sta più in piedi. Ma ci rendiamo conto che pacco stavamo prendendo dalla juve e che se non c’eravamo noi tifosi a protestare, questi incompetenti avrebbero concluso questa scellerata operazione?
    Ma cosa aspetta Thohir a cacciare questi incapaci???

    1. Ma come? Non era un supergiocatore, top player, integro, e dello stesso valore di Guarin?
      Leggo che lo danno via a 6 milioni..
      Guarin vale 6 milioni? Però..

      Che tristezza..

Lascia un commento