Calcio estero

Thohir, visto che Premier?

arsenal-city 2-2Quarta di Premier che vede le big di giornata in Arsenal-Manchester City e Chelsea- Swansea e con i Blues di Mourinho che potrebbero assaporare la vetta solitaria battendo la sorprendente squadra gallese. Dopo aver visto queste due gare dovremmo compilare una lista di aggettivi roboanti con rischio di essere considerati esagerati, ma chi le ha viste non può smentire. Sono stati incontri spettacolari, splendidi, ricchi di colpi di scena, con azioni e gol strepitosi. In parallelo viene da chiedersi: come fanno a correre cosi, con ritmi forsennati, pressing asfissianti e con giocate di alto livello? Non si può mandare qualcuno per capire in cosa consiste la loro preparazione per arrivare a simile condizione atletica? Speriamo che il Presidente Thohir non le abbia viste altrimenti si potrebbe chiedere come sia possibile aumentare introiti tv, internazionali, sponsorizzazioni e vendite maglie dell’Inter oppure dovrebbe pensare di limitarsi a pensare di fare business solo in Indonesia.
Per la cronaca Arsenal-City, indubbiamente la più bella, finisce in pareggio, ma con 4 gol, tre pali e tensioni fino all’ultimo, mentre Chelsea-Swansea vede i gallesi dominare la prima mezzora, passare in vantaggio, ma poi i mostri di Mourinho emergono con la loro bravura e potenza. Ci pensa Diego Costa,” el segna semper lu”, che infila una tripletta con Abramovich in tribuna che si spella le mani. Sono infatti 7 reti in 4 gare! Il Chelsea vince 4-2, è solo in vetta a punteggio pieno ed i suoi fans sono in delirio.
Meno esaltante Liverpool-Aston Villa con i Reds di Coutinho e Balotelli. Rodgers sembra ancora alla ricerca dello schema valido, per ora tanto possesso palla e tanta noia e l’Aston Villa va addirittura in vantaggio. Anche la ripresa mostra una sterile supremazia nonostante l’ingresso di Sterling e con Coutinho e Balotelli poco incisivi (quest’ultimo addirittura sostituito). Finisce 0-1 con Aston Villa sorprendentemente secondo in classifica ed il deludente Liverpool già a sei punti di distacco dal Chelsea.
All’ultimo ci viene un dubbio: e se fosse meglio che Thohir abbia visto le belle partite di Premier del pomeriggio?
Tags: , , , ,