Mondo Inter / News

“Con Thohir stavamo per fallire, è stato fortunato a trovare i cinesi”

Erick Thohir, Zhang Jindong

Da una chiacchierata informale con un importantissimo sostenitore economico dell’Inter, emerge una forte delusione nei confronti di Thohir e non solo. Non si sa se i dissapori avuti con l’indonesiano lo portino a esagerare, ma le sue parole sono nette: “Con Thohir stavamo andando a gambe all’aria, è stato fortunato a trovare i cinesi”. Pesano i mancati ricavi, rimasti praticamente gli stessi dell’ultimo Moratti, se non per un modesto incremento, il mitico lancio del Brand nel mondo rimasto fermo al palo e di cui si sono perse le tracce e, non da ultimo, la totale mancanza di ambizione sportiva. “Per Thohir – spiega ancora il sostenitore economico – il solo essere il proprietario dell’Inter gli ha dato un enorme ritorno d’immagine in patria, senza necessità di vincere e lo stesso potrebbe essere per i cinesi, ma con loro si spera sia diverso, che abbiano anche ambizione sportiva”. Ma probabilmente fino al 2017, le reali intenzioni dei cinesi non saranno chiare, non resta che sperare.