News

Tg Calcio Inter, Gagliardini: “Solo un punto di partenza…”, Murillo: “Spero di restare”, D’ambrosio: “Suderemo”

Nella giornata di oggi Pioli ha rilasciato una lunga e significativa intervista al quotidiano La Stampa, di cui però parleremo a parte, riportiamo invece le dichiarazioni di tesserati nerazzurri nelle ultime 24 ore (anche quelle di Andreolli le riportiamo in un articolo ad hoc).

Molti lo danno con la valigia in mano, ma Murillo confida di rimanere: “Non so nulla di offerte della Roma, non sono stato titolare nelle ultime due partite, ma penso solo a lavorare e migliorarmi, rispetto le decisioni di Pioli”, ha dichiarato il difensore a Caracol Radio, aggiungendo anche: “Le offerte dalla Premier? Sono stimolanti, aiutano a fare meglio”. Poi, intervistato da Mediaset, il colombiano ha ribadito, “spero di far parte del progetto futuro”.

Gagliardini si confessa con Scarpini, raccontando il suo momento: “L’esordio in Nazionale è stata una bellissima emozione, qualcosa che ricorderò per sempre, sono contento di ciò che ho fatto. Il futuro? Questo è stato solo un punto di partenza, spero di continuare così e dimostrare non solo qui ma anche in Nazionale il mio valore. Dopo anni sono tornati in Nazionale tanti interisti, questo fa onore alla società, perchè vuol dire che punta su giovani italiani. Da parte nostra cerchiamo di dare il nostro contributo, indossiamo la maglia dell’Inter e anche in Nazionale vogliamo dimostrare il valore di essere dell’Inter”.

Davanti a Inter Channel ha parlato anche l’altro esordiente in nazionale, D’ambrosio: “Un minuto o novanta minuti: ho provato un’emozione forte. Ringrazio Ventura per l’opportunità che mi ha dato, i compagni e il mister: è grazie a loro che ho ottenuto questa convocazione. Quando ti chiama il ct della nazionale è perché puoi dare un contributo, ora sta a me meritarmi la nazionale con la maglia nerazzurra. Quando sei lì pensi alla partita, poi cala la tensione e si fa qualche battuta con i giocatori delle altre squadre. C’è stato un bel clima. Ci aspetta un bel tour de force perché abbiamo partite fondamentali per raggiungere il nostro obiettivo. I tifosi sono uno stimolo in più, se noi giochiamo con la fame e con la voglia loro ti acclamano, ci vogliono bene e ci sostengono, ma vogliono vedere la maglia sudata ed è quello che cercheremo di fare da qui fino alla fine del campionato.”

Nella foto in alto: Scarpini intervista Gagliardini.

Nella foto in basso: D’ambrosio.