Su Dybala Ausilio si espone troppo, intanto Mancini sale sull’Inter-city

nasriStando alla stampa inglese continua la ricerca da parte di Mancini di giocatori del Manchester City da lui già allenati e che vorrebbe portare all’Inter. Dopo Kolarov, Milner e Yaya Tourè il Daily Mail segnala l’interesse per Samir Nasri, centrocampista ed ex Arsenal. Non sono ancora chiari i termini economici dell’eventuale accordo ma si parla del Paris Saint Germain come potenziale competitor. A questo punto qualcuno comincia a parlare di Mancini che sta creando la squadra dell’Inter-City. Nel frattempo proprio oggi su Mail On Sunday James Milner ha dichiarato che prenderà la sua decisione circa il futuro campionato a fine stagione. Il giornale continua a segnalare Liverpool e Inter come maggiori candidati.
In Italia invece Zamparini continua a farla da padrone a proposito della vendita di Paulo Dybala e parla di ben 5 squadre a lui interessate. E allora che dice Ausilio a Sky? “Dybala è un giocatore forte, giovane e ci piace. Ha tutte le qualità per poter esser della nuova Inter. Sappiamo che è del Palermo e che Zamparini è un dirigente difficile con cui trattare in certe situazioni, ma è indubbio che il ragazzo ci interessi e che si inserirebbe bene nel nostro progetto”. E per timore di non essere capito ha infine aggiunto che Dybala sarà argomento di discussione con Thohir, appena arriverà, con lui e Fassone. Riecco il gatto e la volpe. E’ risaputo mondialmente, infatti, che quando c’è una trattativa in corso e si vuole raggiunge un importante obiettivo, prima regola è stare zitti e operare in sordina, in modo “sotterraneo”. Ciò avviene non solo in importanti società multinazionali, ma anche, ad esempio, in un qualsiasi mobilificio della Brianza. Non ci resta che sperare che altre squadre, in primis la Juventus, non riescano ad acquistare l’attaccante grazie all’ausilio del prode Ausilio, anche lui con contratto rinnovato l’estate scorsa.

7 thoughts on “Su Dybala Ausilio si espone troppo, intanto Mancini sale sull’Inter-city

  1. Come detto qualche mese da a Francesco….occhio a dybala!!! Tuttavia zamparini sa quali sono le squadre interessate perché con lui trattano,quindi e’ lui che creerà l’asta…e dire che si e’ interessati o meno non crea problema anzi…magari e’ fatto apposta per far scendere prezzi di altri giocatori di quel ruolo!!! Se avesse detto “l’abbiamo preso” facendoselo sfuggire allora saremmo d’accordo…

  2. Ma questo Ausilio è veramente un dilettante allo sbaraglio!! Già che c’è perchè non dice giorno e ora dell’appuntamento che ha con Zamparini e quale menù ci sarà per cena… naturalmente, viste queste premesse, è obbligatorio informare tutti su quale sarà la cifra richiesta dal presidente rosanero in prima battuta e quale la controproposta del genio del mercato Ausilio. Tutte le altre società devono essere informate minuto dopo minuto sul corso di questa trattativa e che Ausilio non si dimentichi di comunicare la cifra esatta del contratto proposto a Dybala perchè giustamente le altre società interessate ne devono tenere presente per poter a loro volta aumentare la cifra da dare al giocatore e farci fare la solita figura dei dilettanti allo sbaraglio… non ho parole!! Ma si conducono così le trattative di mercato??

  3. Forse sta depstando.. Cmq io non prebderei mai giocatorti di squadre piccole a grosse cifre. Per il semplice fatto che con grosse cifre puoi andare da grosse squadre e prendere grossi giocatori.. Se gioca in una squadra piccola non può ancora aver dimostrato quanto vale.. Allora Icardi e Kovacic avrmemo dovuto pagarli 40 a testa?..

  4. Timetraveler ma secondo te quando offrono a dybala nel contratto gli eventuali concorrenti non lo saprebbero? Gli agenti a cosa servono? Ti dico una cosa: sai perché ibra andò all’inter? Perché raio la disse a moratti testuali parole: firmiamo con Berlusconi a 3,5 mln e moratti mando’ branca e oriali con 4,8 a salire….e l’Inter seppe quanto il Milan offriva…

    1. Dico solo che le trattative di mercato, reali o depistaggi che siano, non devono essere pubblicizzate in questa maniera! Soprattutto per dei potenziali grandi giocatori come Dybala che interessano anche ad altre grandi squadre.
      Se dovesse andare alla juve, Ausilio farebbe la figura del cioccolataio e noi tifosi dovremmo subire gli sfottò dei bianconeri che ci hanno “soffiato” Dybala.
      Anche se poi magari l’obbiettivo reale dell’inter è un altro… non interessa! Mediaticamente sbilanciarsi in questa maniera, se poi il giocatore non riesci a prenderlo, non è mai una grande idea!!

  5. Mancini è un po’ leggerotto. Se fosse vero depistaggio ne sarei felice, vorrebbe dire che c’è una strategia: ma non è cosi’. Ricordo anche quanto detto prima del mercato di gennaio e in seguito, molto farfugliare con poco costrutto. Ma questo è anche frutto, come ho già avuto modo di dire, della mancanza di una società forte che l’Inter non ha. Non esistiamo come presenza all’interno dello spogliatoio, in campo, nella comunicazione, nella politica sportiva…Ne esce fuori una società debole che non dà certezze se non quella della debolezza che poi si riflette negativamente su tutto l’ambiente. I giocatori in primis; e ne vediamo le conseguenze. Handa vuole andare via (il tono del suo linguaggio è abbastanza chiaro), Icardi Idem, lo stesso dicasi per Kovacic…Mancini stesso col suo fare poco attento ha creato delle frizioni. Attualmente siamo nel disastro. La vittoria con il Verona non deve ingannarci, l’ultima mezz’ora ci hanno surclassati. Riusciamo a reggere non più di 60 minuti; ed il problema si aggrava per la lentezza del tecnico nell’effettuare i cambi. Noi seguitiamo a dividerci su Ranocchia, Kovacic, Guarin…sono ottimi calciatori, ma hanno bisogno di punti di riferimento che non puo’ essere JJesus per Ranocchia, come Medel per Guarin e Kovacic che avrebbero bisogno di un Pirlo: soprattutto Kovacic, essendo ancora immaturo. Il Guaro, che a me piace molto, è un irregolare, genio e sregolatezza si sarebbe detto in altri tempi, capace di grandi momenti e di pause infruttuose. Se nel mercato di giugno non riusciamo prendere almeno 3 elementi di livello (difesa, centrocampo, attacco) l’anno pressimo saremo nelle stesse condizioni.

Lascia un commento