Calcio estero

Stampa Uk: “Wenger si è dimesso”, ma è un pesce d’aprile

La Premier League sembrerebbe vedere il Chelsea trionfatore e ormai le altre squadre lottare per raggiungere un posto in Champions League, oppure  vincere la FA Cup. Tutti i giornali inglesi si occupano prevalentemente di calciomercato sia a livello di giocatori che allenatori. Ma c’è una voce clamorosa che oggi mette il resto in secondo piano: Express Sport annuncia a mezzogiorno che Arsene Wenger sarebbe intenzionato a presentare le dimissioni dall’Arsenal e vorrebbe lasciare il Club con effetto immediato. Il boss dell’Arsenal sarebbe stato coinvolto in una lite furiosa con un gruppo di suoi giocatori questa mattina, sembra istigati da Alexis Sanchez, con il quale l’allenatore ha discusso con rabbia in spagnolo. Tutto era già nell’aria, si parlava anche di Wenger al PSG, ma tutto starebbe precipitando. Il tutto però corredato da un asterisco che svela trattasi del più classico dei pesci d’aprile!

Ma si parla anche di calciomercato giocatori e compare un gossip altrettanto clamoroso. Alcuni tabloid  danno notizia di una specie di derby Inter-Milan per l’acquisto di Yaya Tourè, ora disponibile a parametro zero in estate visto che il Manchester City ha rinunciato al rinnovo del contratto. Tourè, che avrà  34 anni a Maggio, è stato vicino a firmare per l’Inter negli ultimi anni e chissà cosa penserebbe Roberto Mancini che lo voleva fortemente!

Tornando al calcio giocato vale la pena seguire il grande derby Liverpool-Everton, entrambi in lotta per guadagnare la Champions. Sono i Reds a vincere nettamente 3-1 migliorando le loro prospettive di un top-four. Man of the match è Coutinho, mentre Lukaku è apparso oggi inconcludente.

Ma è la giornata delle notizie clamorose perché Andrea Ranocchia segna il gol della vittoria per l’Hull, ma nel derby di Londra il Chelsea perde in casa contro il Crystal Palace, 1-2 e dopo 11 minuti di recupero. Ora il Tottenham è a sette punti e mancano nove partite. E pensare che all’inizio parlavamo di Chelsea trionfatore. Quando si dice che il calcio è imprevedibile!