Calcio estero

Shaqiri scatenato in premier, ma c’è il Carpi primo in classifica

arnautovic shaqiriOggi abbiamo visto Stoke -City registrando una batosta dei Citizens di Pellegrini, attualmente capolista in Premier. Una squadra di vertice, piena di grandi giocatori, oggi decisamente abulici, con un gioco imbarazzante, specie in difesa. Per contro il modesto Stoke ha impressionato per carica agonistica, grande corsa e per la prestazione super dei suoi ex interisti. Anche oggi Shaqiri è stato nominato Man of the Match, uscito tra grandi applausi dei fans per i suoi decisivi assist ad Arnautovic, autore di una doppietta. Gli Emiri dovranno sborsare altri milioni per acquistare nuovi giocatori e allenatore, già ora si parla di Messi, Neymar e dell’allenatore Guardiola, rafforzandosi e però nel contempo indebolendo altre squadre europee in lotta per titolo nazionale, e soprattutto Champions League. Viene proprio voglia di parlare solo di calcio giocato e perciò assistiamo a una gara – per ora- lontano da lotte finanziarie e cioè Swansea-Leicester. Qui un altro ex Inter, Claudio Ranieri, guida le Foxes, le volpi, a insperati successi. Oggi il Leicester trionfa vincendo 3-0 con lo scatenato algerino Mahrez autore di una tripletta e si ritrova primo in classifica dopo 15 giornate distanziando Arsenal, United e City. E pensare che ad inizio Premier aveva più o meno le stesse possibilità di salvarsi del nostro Carpi, quasi un sogno.