SatirInter

Satira CalcioInter, il coattone all’attacco dell’olandese

caressa-3

Può il direttore della principale Tv a pagamento in Italia augurarsi che l’Inter perda, così che l’allenatore venga esonerato? Come no, se questi è il coattone Caressa, il mago delle telecronache urlate direttamente dal mercato del pesce, l’uomo autoproclamatosi difensore dell’italianità a prescindere, antinterista di professione e per passione. Nel suo pensoso e riflessivo editoriale direttamente da Centocelle, l’intellettuale di riferimento di Massimo Mauro ha dichiarato, “aho, ma che ce viene a insegnà a noi sto sorcio arancione!” Dopo di chè il nostro ha presenziato alla nascita del comitato “Buffon presidente della Repubblica”, poi in serata davanti ad un pubblico festante ha presentato la sua autobiografia alla Feltrinelli, dal titolo “con la cravatta mai, piuttosto me presento nudo”, le copie sono andate esaurite, anche se Boban si è rifiutato di togliersi la giacca.