News

San Siro, ultimatum al Milan

L’Inter non vuole più aspettare il Milan sulla questione stadio e nemmeno il Comune. Ieri il Sindaco Sala ha inoltrato una sorta di ultimatum ufficioso dando ancora due-tre mesi ai rossoneri per sciogliere le riserve e decidere cosa fare. Suning attende di partire con il suo progetto, un Meazza tutto nerazzurro, ristrutturato e rimodernato e ovviamente dovrebbe essere di proprietà. Ma finchè il Milan non decide cosa vuole fare tutto è bloccato e la pazienza è al limite. Nonostante la comune nazionalità cinese tra le due proprietà non scorre buon sangue e questa vicenda sta irritando ulteriormente la famiglia Zhang, che intanto prepara anche il progetto di Cittadella nerazzurra nell’ex area militare di Piazza D’Armi, in zona Viale Certosa, a due passi da San Siro, sempre di comune accordo con la città.