Calciomercato

Profili seguiti, scopriamo Herrmann

herrmannPatrick Herrmann (’91) è detto “il Flaco”, per la sua corporatura esile, così lo battezzò un compagno di squadra sudamericano nel Borussia M’bach, squadra dove tuttora gioca. L’Inter lo segue dal 2012, anno in cui esplose segnando sei gol, una media annua che ha sempre mantenuto, salendo però la scorsa stagione ad undici gol in Bundesliga. Gemello di Reus, il quale poi convolò verso un altro Borussia, finora non ha avuto la stessa carriera sfolgorante, ma questa ala destra duttile può tornare utile all’Inter per la sua velocità e la sua abnegazione nel ricoprire tutta la fascia rientrando in fase difensiva, Perisic docet. Corre, ma recupera anche molti palloni, anche se può suscitare perplessità la sua tenuta nei contrasti in un campionato come quello italiano. Ad ogni modo negli ultimi tre anni ha patito solo un infortunio e nel giugno scorso è stato finalmente convocato nella nazionale maggiore. In carriera ha giocato più di cento partite da ala destra, ma conta anche una trentina di presenze da ala sinistra, dove diventa particolarmente prolifico, segnando dieci reti in quel ruolo. Può giocare anche da seconda punta e quarto di destra a centrocampo.

Tags: , , , , ,